Home / Ministro e Ministero / Il Ministero / Organizzazione / Direzione Generale del Terzo Settore e della responsabilità sociale delle imprese

Direzione Generale del Terzo Settore e della responsabilità sociale delle imprese

Il nuovo Regolamento di organizzazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Socialiin vigore dal 23 ottobre 2021, stabilisce all'articolo 11 le competenze della Direzione Generale:

"1. La Direzione generale del terzo settore e della responsabilità sociale delle imprese si articola in tre uffici di livello dirigenziale non generale e svolge le seguenti funzioni:

a) promuove, sviluppa e sostiene le attività di interesse generale svolte dagli enti del terzo settore, anche in collaborazione con le Regioni e gli enti locali, con le imprese e gli enti di ricerca;

b) svolge le attività di competenza dell'ex Agenzia per il terzo settore come previsto dall'articolo 8, comma 23, del decreto-legge 2 marzo 2012, n. 16, convertito, con  modificazioni, dalla legge  26 aprile 2012, n. 44;

c) cura la diffusione dell'informazione in materia di terzo settore;

c-bis) cura la tenuta del Registro unico nazionale del terzo settore di cui agli articoli 45 e seguenti del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117, in coordinamento con le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano, e verifica il funzionamento del sistema di registrazione degli enti del terzo settore e del sistema dei controlli sugli stessi, di cui all'articolo 95 del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117;

c-ter) rilascia le autorizzazioni per lo svolgimento delle attività di controllo sugli enti del terzo settore, di cui all'articolo 93, comma 5 e seguenti, del decreto legislativo n. 117 del 2017 e all'articolo 15, comma 3 del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 112;

d) vigila sull'Organismo nazionale di controllo sui Centri di servizio per il volontariato (ONC), sulla Fondazione Italia sociale e sugli enti di cui all'articolo 95, comma 5, del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117;

e) coordina le attività del Consiglio nazionale del terzo settore;

f) promuove e sviluppa le attività di sostegno all'impresa sociale - inclusa l'attuazione della normativa di riferimento - ed esercita, anche attraverso l'Ispettorato nazionale del lavoro, ai sensi dell'articolo 15, comma 2 del decreto legislativo n. 112 del 2017, la vigilanza sulle imprese sociali, ad esclusione di quelle aventi la forma di società cooperativa;

g) promuove, sviluppa e coordina le politiche, le iniziative e le attività di sostegno alla diffusione della responsabilità sociale d'impresa e delle organizzazioni (CSR);

h) programma, sviluppa e attua le attività relative ai finanziamenti previsti dai Fondi strutturali comunitari per la realizzazione di iniziative e progetti di integrazione tra le politiche sociali e le politiche attive del lavoro;

i) svolge le attività riguardanti la corresponsione del 5 per mille dell'imposta sul reddito delle persone fisiche destinato dai contribuenti alle organizzazione del terzo settore previste dalle normative vigenti, curando altresì i rapporti con l'Agenzia delle entrate;

l) cura per le materie di propria competenza le relazioni con organismi europei e internazionali, nel rispetto delle disposizioni indicate nel citato articolo 3, comma 2, lettera m)."


Titolarità della D.G.

dott. Alessandro Lombardi

Via Flavia, 6 - 00187 Roma

1° piano

Mail: DGTerzoSettore@lavoro.gov.it

PEC: dgterzosettore@pec.lavoro.gov.it

Tel. Segreteria: 0646835100

Esercizio dei poteri sostitutivi in caso di inerzia
Vai alla pagina

Il Decreto ministeriale n.13 del 25 gennaio 2022 * - registrato dalla Corte dei Conti in data 14 febbraio 2022 con il n. 299 e pubblicato sulla G.U. Serie Generale n. 60 del 12 marzo 2022 - ha definito l'individuazione delle unità organizzative di livello dirigenziale non generale nell'ambito del Segretariato Generale e delle Direzioni Generali, unitamente alle loro competenze. La nuova articolazione è visibile qui.

* Nel D.M. n. 13 del 25 gennaio 2022, per mero refuso, l'articolo 14 è da intendersi come articolo 13.


Uffici dirigenziali

DIVISIONE I - Attività di supporto alla direzione generale. Risorse umane, finanziarie e ottimizzazione dei processi. Gestione del contributo del 5 per mille. Promozione e rafforzamento dell'economia sociale

Dirigente: dott.ssa Silvia Carra

Mail: scarra@lavoro.gov.it

Mail: DGTerzoSettoreDiv1@lavoro.gov.it

PEC: dgterzosettore.div1@pec.lavoro.gov.it

Tel. 0646835036


DIVISIONE II - Registro unico nazionale del Terzo settore. Impresa sociale. Attività di controllo e vigilanza

Dirigente: dott.ssa Caterina Farre

Mail: cfarre@lavoro.gov.it

Mail: DGTerzoSettoreDiv2@lavoro.gov.it

PEC: dgterzosettore.div2@pec.lavoro.gov.it

Tel. 0646835024


DIVISIONE III - Promozione, sviluppo e sostegno degli enti del Terzo settore e del volontariato

Dirigente: dott.ssa Rita Cammuso

Mail: rcammuso@lavoro.gov.it

Mail: DGTerzoSettoreDiv3@lavoro.gov.it

PEC: dgterzosettore.div3@pec.lavoro.gov.it

Tel. 0646833507