Home / Ministro e Ministero / Il Ministero / Organizzazione / Segretariato Generale

Segretariato Generale

Il Segretario Generale del Ministero, come stabilito dall'art.3 del Decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2017, n. 57, "assicura il coordinamento e l'unità dell'azione amministrativa, provvede all'istruttoria per l'elaborazione degli indirizzi e dei programmi del Ministro, coordina gli uffici e le attività del Ministero".

Ai sensi dell'articolo 3, comma 2, lett. e), f) ed h) del d.p.r. 15 marzo 2017, n. 57, il Segretario svolge anche "funzioni di indirizzo, vigilanza e controllo sull'Istituto nazionale per l'analisi delle politiche pubbliche (INAPP)"; "svolge funzioni propedeutiche all'atto di indirizzo del Ministro, di vigilanza e monitoraggio degli obiettivi di performance e della corretta gestione delle risorse dell'Agenzia unica per le ispezioni del lavoro, denominata «Ispettorato Nazionale del Lavoro»; svolge funzioni propedeutiche all'atto di indirizzo del Ministro e di vigilanza sull'Agenzia Nazionale per le politiche attive del lavoro".

Il Segretariato Generale costituisce centro di responsabilità amministrativa - ai sensi dell'articolo 3 del Decreto legislativo 7 agosto 1997, n. 279, e successive modificazioni - e si articola in sei uffici dirigenziali di livello non generale.

Per lo svolgimento delle sue funzioni di vigilanza, il Segretariato può disporre accertamenti ispettivi e avvalersi di personale dirigenziale e non dirigenziale dell'amministrazione, in possesso di titoli ed esperienze adeguati.

Al fine di garantire terzietà rispetto alle funzioni di gestione e certificazione, il Segretariato Generale opera in qualità di Autorità di audit del Fondo Sociale Europeo (FSE) e del Fondo Europeo di adeguamento alla Globalizzazione (FEG).
L'attività di audit è oggetto di specifica assegnazione, con separato atto, al personale dirigenziale in servizio presso il Segretariato Generale.


Segretario Generale

dott. Marco Rossi
Nominato con D.P.R. 14 giugno 2019, registrato alla Corte dei Conti il 25 luglio 2019 al n. 1-2852

Via Vittorio Veneto, 56 - 00187 Roma

Mail: SegretariatoGenerale@lavoro.gov.it

PEC: segretariatogenerale@pec.lavoro.gov.it 

Tel. Segreteria: 0648161414


L'individuazione delle unità organizzative di livello dirigenziale non generale nell'ambito del Segretariato Generale e delle Direzioni Generali, unitamente alle loro competenze, sono stabilite dal d.m. 6 dicembre 2017, registrato alla Corte dei Conti in data 29 dicembre 2017 con il n. 2419 e pubblicato sulla G.U. Serie Generale n. 20 del 25 gennaio 2018.


Divisione I - Coordinamento delle attività del Ministero in materia di pianificazione, programmazione economico-finanziaria e gestione amministrativo contabile. Controllo di gestione e valutazione della performance

    • Coordinamento delle attività del Ministero in materia di pianificazione e programmazione economico-finanziaria: coordinamento per la predisposizione dei documenti di bilancio e di contabilità economica e finanziaria del Ministero; coordinamento delle attività di analisi e valutazione della spesa; assegnazione degli stanziamenti di bilancio ai centri di responsabilità; previsioni di bilancio annuale e pluriennale; assestamenti e variazioni di bilancio; analisi delle risultanze di consuntivo; supporto alle attività di rendicontazione agli organi di controllo; istruttoria relativa alla determinazione dei budget di spesa delle Direzioni generali; rapporti con gli organi competenti, ivi compresi il Ministero dell'economia e delle finanze e l'Ufficio centrale del bilancio presso il Ministero.
    • Gestione amministrativo-contabile: attività di gestione del centro di responsabilità amministrativa; trasferimenti verso gli enti vigilati.
    • Affari generali: coordinamento del sistema di protocollo informatico; gestione del personale del Segretariato generale e adempimenti connessi al relativo software; coordinamento delle divisioni del Segretariato generale per le attività connesse ai piani operativi e ai piani individuali di lavoro, anche ai fini della corresponsione del trattamento accessorio del personale delle aree funzionali, in raccordo con la competente Direzione generale per le politiche del personale, l'innovazione organizzativa, il bilancio - UPD; supporto al Segretario generale per gli adempimenti connessi alla valutazione dei dirigenti di II fascia del Segretariato generale; anagrafe delle prestazioni e degli incarichi del personale dirigenziale e delle aree funzionali e adempimenti connessi agli obblighi di pubblicazione di cui all'art. 53 del decreto legislativo n.165/2001; adempimenti connessi alla logistica, nonché alla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro di competenza del Segretariato generale; attività di aggiornamento dei contenuti dei portali istituzionali e della intranet dell'amministrazione, in raccordo con le competenti strutture ministeriali; questioni di carattere generale del Segretariato generale.
    • Sistema di controllo di gestione: attività di coordinamento per l'organizzazione e il funzionamento del sistema di controllo di gestione.


Dirigente: dott.ssa Claudia Trovato (art. 19 c. 6-bis d.lgs. 165/2001)

Mail: ctrovato@lavoro.gov.it

Mail: SegretariatoDiv1@lavoro.gov.it

PEC: segretariatogenerale.div1@pec.lavoro.gov.it

Tel. 0648161527


Divisione II - Coordinamento delle attività del Ministero in materia di organizzazione e progetti innovativi. Potere sostitutivo. Piano di rafforzamento amministrativo

    • Coordinamento dell'attività del Ministero in materia di organizzazione e progetti innovativi: supporto al Segretario generale nell'ambito delle funzioni a questi attribuite volte ad assicurare il coordinamento e l'unità dell'azione amministrativa, con particolare riferimento al coordinamento degli uffici e delle attività del Ministero ed alla vigilanza sull'efficienza, efficacia e buon andamento complessivo dell'Amministrazione; verifica periodica dell'assetto organizzativo del Ministero, anche ai fini dell'elaborazione di eventuali proposte di riorganizzazione; convocazione periodica della conferenza dei Direttori generali per le determinazioni da assumere per interventi di carattere trasversale; coordinamento volto all'elaborazione e all'attuazione, in raccordo con le competenti Direzioni generali, di progetti innovativi, nonché alla promozione di buone prassi per ottimizzare l'organizzazione ed i processi dell'amministrazione, anche nella prospettiva della transizione al digitale.
    • Incarichi dirigenziali di livello generale: supporto al Segretario generale per la predisposizione degli atti del Ministro finalizzati al conferimento degli incarichi dirigenziali di livello generale, anche ad interim, al fine di garantire la continuità dell'azione amministrativa delle Direzioni generali; supporto al Segretario generale, in collaborazione con la divisione III ed in raccordo con l'Organismo indipendente di valutazione della performance, nell'ambito del processo di valutazione annuale della dirigenza apicale.
    • Sistema di misurazione e valutazione della performance: coordinamento delle attività connesse all'evoluzione del sistema di misurazione e valutazione della performance.
    • Potere sostitutivo: supporto al Segretario generale per l'esercizio del potere sostitutivo di cui all'art. 2, comma 9 bis e seguenti, della legge 7 agosto 1990, n. 241 e predisposizione della relativa Relazione annuale.
    • Piano di rafforzamento amministrativo: attività di coordinamento per la predisposizione, l'attuazione e il monitoraggio del Piano di rafforzamento amministrativo dei programmi operativi nazionali cofinanziati dai fondi europei di cui è titolare il Ministero.

Mail: SegretariatoDiv2@lavoro.gov.it

PEC: segretariatogenerale.div2@pec.lavoro.gov.it

Tel. 0648168651


Divisione III - Coordinamento delle attività del Ministero in materia europea e internazionale. Coordinamento statistico. Programmazione del ciclo della performance

    • Coordinamento delle attività del Ministero in materia europea e internazionale: cura, in raccordo con le strutture competenti, degli adempimenti e degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea, di cui alla legge n.234/2012; redazione delle relazioni annuali e coordinamento del funzionamento del Nucleo di valutazione degli atti dell'Unione europea; coordinamento mirato all'acquisizione dei contributi richiesti in materia internazionale, in raccordo con le strutture di riferimento, con gli organi competenti dell'Unione europea, con il Consiglio d'Europa, con l'Organizzazione internazionale del lavoro (OIL), con l'OCSE e con l'ONU; monitoraggio periodico delle attività internazionali.
    • Coordinamento statistico: attività di supporto e coordinamento per le attività statistiche di competenza del Ministero, in raccordo con le strutture del Sistema Statistico Nazionale (SISTAN), con l'Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) e con le altre istituzioni pubbliche; partecipazione al Comitato di indirizzo inter-istituzionale previsto dall'Accordo tra Ministero, INPS, INAIL e ANPAL; adempimenti degli obblighi in materia statistica; promozione di iniziative di coordinamento per il miglioramento dell'informazione statistica, anche mediante la partecipazione e la collaborazione allo sviluppo dei progetti statistici; pubblicazioni statistiche in materia di mercato del lavoro e politiche occupazionali; supporto all'attività di comunicazione del Segretariato.
    • Ciclo della performance: coordinamento delle attività di programmazione ai fini dell'elaborazione del Piano della Performance di cui all'articolo 10 del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, in raccordo con le Direzioni generali e con l'Organismo indipendente per la valutazione (OIV); monitoraggio e verifica dell'attuazione del medesimo Piano e delle direttive ministeriali di primo e secondo livello, in raccordo con le Direzioni generali e con l'Organismo indipendente per la valutazione (OIV); supporto al Segretario generale per la programmazione ed il coordinamento delle attività e degli obiettivi annuali delle divisioni; redazione della relazione annuale della performance.
    • Promozione delle pari opportunità: coordinamento, in raccordo con le Direzioni generali competenti, delle attività del Ministero in materia di promozione delle pari opportunità, ivi incluso il Piano triennale delle azioni positive.


Dirigente: dott.ssa Silvia Maria Lagonegro

Mail: slagonegro@lavoro.gov.it

Mail: SegretariatoDiv3@lavoro.gov.it

Mail: SegretariatoUfficioStatistica@lavoro.gov.it

PEC: segretariatogenerale.div3@pec.lavoro.gov.it

Tel. 0648168460


Divisione IV - Attività di indirizzo, di vigilanza e di monitoraggio sugli enti strumentali e sulle agenzie del Ministero

    • Attività di indirizzo, di vigilanza e monitoraggio sugli enti strumentali e sulle Agenzie del Ministero: supporto alla predisposizione di atti di indirizzo, convenzioni e direttive per Ispettorato nazionale del lavoro (INL), Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro (ANPAL) e Istituto nazionale per l'analisi delle politiche pubbliche (INAPP); attività di vigilanza nei confronti di INL, ANPAL e INAPP; attività inerenti l'esercizio del potere ispettivo di cui all'articolo 3, comma 4 del D.P.R. 15 marzo 2017, n. 57 relativamente alle Agenzie; monitoraggio degli obiettivi assegnati agli enti soggetti alla vigilanza, anche avvalendosi dei dati e delle elaborazioni realizzate a cura della Direzione generale dei sistemi informativi, dell'innovazione tecnologica, del monitoraggio dati e della comunicazione, ai sensi dell'articolo 5, comma 1, lettera e) del D.P.R. 15 marzo 2017, n. 57; monitoraggio nei confronti di INAPP sulla base delle prescrizioni e secondo le finalità di cui all'articolo 2 del decreto legislativo 25 novembre 2016, n.218; verifica e controllo del rispetto dei livelli essenziali delle prestazioni e monitoraggio delle politiche occupazionali e del lavoro ai sensi del decreto legislativo 14 settembre 2017, n. 150, in collaborazione con la Direzione generale dei sistemi informativi, dell'innovazione tecnologica, del monitoraggio dati e della comunicazione ed in raccordo, per quanto concerne l'analisi e il monitoraggio degli istituti di inserimento e reinserimento nel mercato del lavoro, di cui all'articolo 7, comma 1, lettera m), del D.P.R. 15 marzo 2017, n. 57 con la Direzione generale degli ammortizzatori e della formazione; definizione dei modelli standard, in collaborazione con la Direzione generale dei sistemi informativi dell'innovazione tecnologica, del monitoraggio dati e della comunicazione, dei report per il monitoraggio periodico dei risultati conseguiti dagli enti vigilati dal Ministero; cura delle attività, in raccordo con le Direzioni generali interessate, necessarie ad assicurare il concreto esercizio del controllo analogo; attività istruttoria, in collaborazione con le competenti Direzioni generali del Ministero, per l'espressione dei pareri di cui all'articolo 2, comma 2, lettera b), del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 149; attività istruttoria per l'espressione dei pareri sugli atti di cui all'articolo 3, comma 2, del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 150, in collaborazione con le competenti Direzioni generali del Ministero e sentita l'Autorità di Audit sui fondi europei per gli aspetti connessi agli atti di programmazione e riprogrammazione dei programmi comunitari gestiti dall'ANPAL, di cui alla lettera c) del medesimo comma.
    • Coordinamento rappresentanti del Ministero presso gli organismi collegiali degli enti previdenziali e assicurativi previsti dall'art. 3, comma 7, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 479: funzioni di coordinamento, d'intesa con la Direzione generale per le politiche previdenziali e assicurative, nei confronti dei rappresentanti del Ministero presso gli organismi collegiali degli enti previdenziali e assicurativi previsti dall'art. 3, comma 7, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 479.


Dirigente: dott. Roberto Maria Giordano

Mail: SegretariatoDiv4@lavoro.gov.it

PEC: segretariatogenerale.div4@pec.lavoro.gov.it

Tel. 0646838132


Divisione V - Affari legali e contenzioso. Potere ispettivo. Attività di studio e ricerca

    • Supporto giuridico, affari legali e contenzioso: attività di supporto tecnico giuridico all'organo di vertice amministrativo; istruttoria dei ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica nelle materie di competenza del Segretariato generale, nonché in quelle di competenza dell'Ispettorato nazionale del lavoro e dell'Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro, da svolgere in raccordo con le suddette Agenzie e sentita la divisione IV per gli aspetti connessi alla vigilanza su tali enti; attività di esame degli atti giudiziari pervenuti al Segretariato e relativa assegnazione in base alle competenze istituzionali, in raccordo con la Direzione generale per le politiche del personale, l'innovazione organizzativa, il bilancio - Ufficio Procedimenti Disciplinari, anche con riferimento ai rapporti circostanziati richiesti dall'Avvocatura Generale dello Stato e agli atti di pignoramento.
    • Supporto all'esercizio del potere ispettivo del Segretario generale: attività inerenti l'esercizio del potere ispettivo di cui all'articolo 3, comma 4, del D.P.R. 15 marzo 2017, n. 57 relativamente alle attività del Ministero.
    • Attività di studio e ricerca: attività di studio, ricerca e indagine nelle materie che interessano in modo trasversale le attività del Ministero.



Divisione VI - Supporto alle attività di audit sui fondi europei e di audit interno. Coordinamento delle attività in materia di trasparenza e di prevenzione della corruzione

    • Trasparenza e prevenzione della corruzione: supporto al Responsabile per le attività di promozione delle misure volte alla prevenzione della corruzione e all'attuazione degli obblighi di trasparenza da parte del Ministero; attività finalizzate alla redazione, all'aggiornamento e al monitoraggio dell'attuazione del Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza; coordinamento e monitoraggio delle attività finalizzate all'assolvimento degli obblighi di pubblicazione, al rispetto dei tempi procedimentali, al rispetto delle disposizioni in materia di anticorruzione, nonché all'osservanza degli orientamenti dell'ANAC (delibere, linee guida, etc.); trattazione delle segnalazioni di illecito da parte di un dipendente (whistleblowing), delle istanze di accesso civico e di riesame di accesso civico generalizzato; cura del monitoraggio sulle attività di aggiornamento della sezione "Amministrazione trasparente"; rapporti con l'Autorità nazionale anticorruzione (ANAC), l'Organismo indipendente di valutazione della performance e gli organi di controllo per le materia di competenza; supporto al Segretariato generale per gli adempimenti di competenza in materia di trasparenza, integrità e prevenzione della corruzione.
    • Attività di audit dei Fondi europei: funzioni di supporto all'autorità di audit sui Fondi europei; cura dei rapporti con i soggetti a vario titolo coinvolti nel sistema; collaborazione con la divisione II per le attività connesse al Piano di rafforzamento amministrativo (PRA).
    • Audit interno: svolgimento delle attività di audit interno connesse al risk management e alla mappatura dei processi, al fine di migliorare la gestione del rischio di corruzione.



Presso il Centro di responsabilità operano:


Responsabile della Prevenzione, della Corruzione e della Trasparenza

Dirigente Generale: dott.ssa Agnese De Luca

Mail: agdeluca@lavoro.gov.it

Mail: responsabileprevenzionecorruzione@lavoro.gov.it

PEC: responsabileprevenzionecorruzione@pec.lavoro.gov.it

Tel. 0648168540


Staff Audit Fondi Comunitari

Mail: segretariatoFSE@lavoro.gov.it

Mail: segretariatoFEG@lavoro.gov.it

PEC: segretariatogenerale.ada@pec.lavoro.gov.it