Home / Notizie / Politiche sociali: presentato il Progetto “European Disability Card”

Politiche sociali: presentato il Progetto “European Disability Card”

7 luglio 2016

È stato presentato ieri, nel corso di una conferenza stampa svolta al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il progetto "European Disability Card".

Il suo scopo è l'introduzione di una tessera che consenta, alle persone affette da disabilità, l'accesso, gratuito o a costo ridotto, a servizi nell'ambito dei trasporti, della cultura e del tempo libero sul territorio nazionale in regime di reciprocità con gli altri paesi della Ue. All'European Disability Card, infatti, partecipano otto paesi dell'Unione Europea.

"L'impegno dell'Italia nel progetto della Disability Card poggia sull'esigenza di lavorare in maniera sempre più incisiva sul tema della piena inclusione delle persone con disabilità nella nostra società", ha dichiarato il Sottosegretario al Lavoro e alle Politiche Sociali, onorevole Franca Biondelli. Nel nostro Paese, titolare dell'attuazione del progetto è la FISH Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap, in partenariato con la FAND Federazione Associazioni Nazionali Disabili. Il Ministero del Lavoro opera in veste di sponsor dell'iniziativa, in qualità di Autorità nazionale rilevante in materia di disabilità.

"Intendiamo dare il nostro contributo assieme agli altri Paesi che partecipano al progetto – ha concluso il Sottosegretario Biondelli – perché il godimento dei diritti richiamati dalla Convenzione ONU delle persone con disabilità parte anche dai tanti aspetti della vita quotidiana come spostarsi e viaggiare, visitare un museo, andare al cinema o allo stadio".

Leggi il testo del Comunicato Stampa