Home / Notizie / Sostegno per l’Inclusione Attiva: disponibili le nuove istruzioni e il modulo di domanda

Sostegno per l’Inclusione Attiva: disponibili le nuove istruzioni e il modulo di domanda

15 maggio 2017

Con la Circolare n. 86 del 12 maggio 2017 l'INPS fornisce le istruzioni operative relative alle modifiche intervenute sulla disciplina del SIA (Sostegno per l'Inclusione Attiva) a seguito del Decreto interministeriale del 16 marzo 2017.

Tra le novità più rilevanti, la modifica dei requisiti per l'accesso alla misura, in particolare l'abbassamento (da 45 a 25 punti) del punteggio relativo alla valutazione multidimensionale del bisogno, che viene attribuito sulla base dei carichi familiari, della situazione economica e della situazione lavorativa, previsione che di fatto amplia in maniera considerevole la platea dei potenziali beneficiari.

Nell'ampliamento saranno inclusi anche i cittadini che hanno già presentato domanda per il SIA, rimanendone esclusi per effetto dei criteri modificati dal Decreto 2017.  Tutte queste domande saranno rielaborate direttamente dall'INPS, che verificherà il possesso dei requisiti al 30 aprile 2017 sulla base dei nuovi criteri. Pertanto queste famiglie non dovranno ripresentare la domanda.

Tra gli allegati alla Circolare anche il nuovo Modulo di domanda e il Modello SIA-com. Quest'ultimo va utilizzato per comunicare all'INPS le eventuali variazioni della situazione lavorativa e reddituale dei beneficiari del SIA e/o per attestare eventuali redditi da lavoro che non siano stati valorizzati nell'attestazione ISEE in corso di validità al momento della presentazione della domanda.

 

Per approfondimenti: