Home / Notizie / Adottato il IV Piano d’azione per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva

Adottato il IV Piano d’azione per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva

27 settembre 2016

È stato adottato lo scorso 31 agosto con Decreto del Presidente della Repubblica il IV Piano nazionale di azione e interventi per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva. Ultimo passaggio previsto la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, attesa nei prossimi giorni.

Partendo da un'analisi dei bisogni dell'infanzia e dell'adolescenza e delle problematiche emergenti sia a livello nazionale che a livello comunitario e internazionale, il Piano definisce il panorama degli interventi che l'Italia intende mettere in campo nei prossimi due anni per dare attuazione ai contenuti della Convenzione ONU sui diritti del fanciullo, sottoscritta a New York il 20 novembre 1989.

Approvato dal Consiglio dei Ministri l'11 agosto scorso, dopo il via libera dell'Osservatorio nazionale per l'infanzia e l'adolescenza, il Piano si articola in quattro aree di intervento:

  1. linee di azione a contrasto della povertà dei bambini e delle famiglie;
  2. servizi socio-educativi per la prima infanzia e qualità del sistema scolastico;
  3. strategie e interventi per l'integrazione scolastica e sociale;
  4. sostegno alla genitorialità, sistema integrato dei servizi e sistema dell'accoglienza.

Oltre a rappresentare uno strumento programmatico e di indirizzo, il Piano viene costantemente monitorato al fine di verificare i progressi raggiunti e l'impatto delle politiche adottate a favore dei bambini e dei ragazzi.


Per saperne di più vai al Focus di riferimento