Home / Notizie / Il Ministro Di Maio incontra i ragazzi a JOB&Orienta

Il Ministro Di Maio incontra i ragazzi a JOB&Orienta

30 novembre 2018

Il Vicepremier è intervenuto, oggi, durante la XXVIII edizione del salone nazionale dell'orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro, in corso presso la Fiera di Verona.

Il Ministro Di Maio si è rivolto così alla platea dei giovani presenti: "Oggi voi vivete in un mondo dove molte delle professioni che conoscete o fanno i vostri genitori non esisteranno più tra qualche anno. Avete però la fortuna di essere dei nativi digitali e poter conoscere le tecnologie che cambieranno il futuro. È finita l'epoca in cui usciti dalla scuola si sa cosa fare per tutta la vita. Le tecnologie si evolveranno con un ritmo veloce e costante e bisognerà aggiornarsi continuamente".

L'incontro è stato l'occasione per presentare la nuova edizione del progetto Crescere in Digitale realizzato grazie alla collaborazione tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Google, Unioncamere e l'Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro. L'iniziativa, rivolta agli iscritti a Garanzia Giovani, offre un percorso formativo online dedicato alle competenze digitali e la possibilità di essere, successivamente, inseriti in azienda.

I risultati raggiunti dalla nascita del progetto dal 2015 ad oggi e le novità previste per questa nuova fase sono stata illustrate da Martina Rosato, dirigente dell'ANPAL, Giuseppe Tripoli, Segretario Generale Unioncamere e Fabio Vaccarono, Managing Director Italy di Google. Le testimonianze portate da Martina e Federica, partecipanti del progetto e oggi assunte a tempo indeterminato, dimostrano il riscontro positivo da parte delle aziende che hanno ospitato finora oltre 3.000 ragazzi. Per il futuro sono state stanziate ulteriori risorse che porteranno, entro il 2020, 5.000 giovani nelle PMI italiane per favorire la loro trasformazione digitale. Anche il corso online, accessibile gratuitamente, si arricchirà di nuovi contenuti.

L'importanza di investire nella formazione, in particolare quella legata alle nuove tecnologie, è stata confermata da Salvatore Giuliano, Sottosegretario del MIUR.

L'intervento del Ministro Di Maio è stato dedicato ai temi del lavoro del futuro e delle nuove professioni digitali: "Non vivete questo progetto solo per trovare lavoro. Vivetelo per creare impresa e generare valore per il Made in Italy. Proprio per aiutare le startup innovative del nostro Paese, dal 1° gennaio, nasce il Fondo Italiano Innovazione che grazie a risorse pubbliche e private favorirà la nascita di una Silicon Valley italiana".