Home / Notizie / Istituito il Registro per la Trasparenza del Ministero

Istituito il Registro per la Trasparenza del Ministero

2 novembre 2018

Il 24 settembre scorso, il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e dello Sviluppo Economico, onorevole Luigi Di Maio, ha firmato la direttiva sull'istituzione e la gestione del "Registro della Trasparenza".

Si tratta di uno strumento informatico mediante il quale si punta a soddisfare l'esigenza, sempre più sentita da parte dei cittadini, di seguire da vicino l'attività della Pubblica Amministrazione.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, tra l'altro, è tra i primi ad adottare il Registro dopo il Dicastero dello Sviluppo Economico e il Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, secondo un modello operativo già consolidato nelle Istituzioni comunitarie.

Dal 2 novembre 2018, i portatori di interessi collettivi e diffusi - come, per esempio, consulenti, studi legali, imprese e associazioni di categoria, organizzazioni non governative - interessati a dialogare con gli organi di indirizzo politico e amministrativo, potranno iscriversi al Registro della Trasparenza.

Attraverso il sito dedicato, a tutti i cittadini sarà possibile consultare l'agenda degli incontri e il registro pubblico delle organizzazioni ammesse a incontrare il Ministro e gli organi di vertice del Dicastero.