Home / Priorita / Il Ministro Poletti: con l’aumento e l’estensione della quattordicesima, sostegno ai pensionati con i redditi più bassi

Il Ministro Poletti: con l’aumento e l’estensione della quattordicesima, sostegno ai pensionati con i redditi più bassi

15 giugno 2017

​Con il prossimo mese di luglio, l'INPS erogherà la quattordicesima mensilità a oltre 3 milioni e mezzo di pensionati. Tra questi, 1,43 milioni la percepiranno per la prima volta.
Si tratta dei pensionati con almeno 64 anni di età e reddito individuale fino ad un massimo di due volte il trattamento minimo del Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti.

"Con questa misura diamo un sostegno ai pensionati con i redditi più bassi - ha dichiarato il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti - nel segno di un principio di equità che ha ispirato anche l'estensione della no-tax area, il cumulo gratuito dei periodi contributivi, i provvedimenti per l'APE sociale e i lavoratori precoci.
Interventi - ha posto in rilievo il Ministro - che sono tutti stati inseriti nella legge di bilancio per il 2017, a valle del dialogo sulle tematiche previdenziali sviluppato con le organizzazioni sindacali CGIL, CISL e UIL, che prosegue con un'attenzione specifica alle prospettive previdenziali dei giovani".

Le novità riguarderanno anche quei 2,14 milioni di pensionati che già percepivano la quattordicesima, quelli con un reddito individuale non superiore a 1,5 volte il trattamento minimo. Per questa categoria, l'importo dell'assegno erogato a luglio sarà aumentato del 30%.