Home / Priorita / Tendenze dell’occupazione: Ministero del Lavoro, ISTAT, INPS, INAIL e ANPAL diffondono la quinta Nota trimestrale congiunta

Tendenze dell’occupazione: Ministero del Lavoro, ISTAT, INPS, INAIL e ANPAL diffondono la quinta Nota trimestrale congiunta

19 dicembre 2017

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l'ISTAT, l'INPS , l'INAIL e l'ANPAL pubblicano oggi in contemporanea - sui rispettivi siti web - la quinta "Nota trimestrale congiunta" sulle tendenze dell'occupazione, relativa al terzo trimestre 2017.

La Nota è stata redatta sulla base dell'accordo per la realizzazione di un sistema informativo statistico sul mercato del lavoro e sulla protezione sociale, che era stato siglato il 22 dicembre del 2015 tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ISTAT, INPS e INAIL, e al quale si è di recente aggiunta l'ANPAL, l'Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro.

Nel trimestre preso in esame, la crescita tendenziale dell'occupazione è stata ancora interamente determinata dalla componente del lavoro dipendente in termini sia di occupati (+2,3%, Istat, Rilevazione sulle forze di lavoro) sia di posizioni lavorative riferite specificamente ai settori dell'industria e dei servizi (+3,6%, Istat, Rilevazione Oros).

Secondo quanto emerge nella Nota, il tasso di occupazione pari al 58,1% è risultato in crescita di due decimi di punto rispetto al  trimestre precedente. Considerando l'ultimo decennio (2008-2017), il tasso aumenta di oltre due punti percentuali rispetto al valore minimo (terzo trimestre 2013, 55,4%),  proseguendo nella tendenza al recupero dei livelli massimi  pre-crisi (58,8% nel secondo trimestre del 2008).

Nel trimestre preso in esame, è proseguita la tendenza all'aumento dell'occupazione, su base annua e in termini congiunturali. Ancora una volta, la crescita tendenziale è stata interamente determinata dalla componente del lavoro dipendente in ragione sia del numero degli occupati sia delle posizioni lavorative riferite specificamente ai settori dell'industria e dei servizi.

Analogamente alla precedente Nota, pure in questa quarta edizione vengono diffusi i dati scaricabili in formato Excel relativi alle serie storiche: flusso di Attivazioni, Cessazioni e Trasformazioni per settore di attività economica e tipologia di contratto (Comunicazioni Obbligatorie, fornite dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, rielaborate); stock relativi alle posizioni lavorative dipendenti nelle imprese industriali e dei servizi di fonte Istat provenienti dalla rilevazione su occupazione, retribuzioni, oneri sociali (Oros).


Leggi il testo completo della Nota congiunta

Vai alle serie storiche CO rielaborate

Vai alle serie posizioni storiche lavorative Oros