Home / Stampa e media / Comunicati / INPS: Ministero del Lavoro, da mancata approvazione bilancio nessuna conseguenza per prestazioni erogate e per equilibrio sistema previdenziale

INPS: Ministero del Lavoro, da mancata approvazione bilancio nessuna conseguenza per prestazioni erogate e per equilibrio sistema previdenziale

21 febbraio 2017

INPS: Ministero del Lavoro, da mancata approvazione bilancio nessuna conseguenza per prestazioni erogate e per equilibrio sistema previdenziale

 

La mancata approvazione del bilancio dell'INPS da parte del CIV non comporta alcuna conseguenza per chi percepisce le prestazioni erogate dall'istituto né implica l'esigenza di interventi sul sistema previdenziale.

Le prestazioni sono infatti decise dal Parlamento e dal Governo ed è il bilancio dello Stato che le garantisce attraverso specifiche coperture della spesa previdenziale.

Inoltre, il sistema previdenziale italiano è assolutamente in equilibrio e molto più sostenibile di quelli di altri Paesi: non richiede, quindi, nuovi interventi.

Il Ministero raccoglierà tutte le informazioni necessarie ed esaminerà con attenzione, anche attraverso un confronto con la Presidenza dell'INPS e gli organi dell'Istituto, le ragioni che hanno motivato la decisione del CIV di non approvare il bilancio e valuterà, congiuntamente al Ministero dell'Economia, gli ulteriori atti che dovranno essere compiuti.