Home / Stampa e media / Comunicati / Ammortizzatori in deroga: 200 milioni a disposizione di Regioni e Province autonome

Ammortizzatori in deroga: 200 milioni a disposizione di Regioni e Province autonome

7 aprile 2016

Lavoro: 200 milioni a disposizione di Regioni e Province autonome per la concessione degli ammortizzatori in deroga

Firmato il decreto che dispone la prima ripartizione delle risorse per l'anno 2016

 

Sono da oggi a disposizione delle Regioni e delle Province autonome di Bolzano e Trento 200 milioni di Euro per la concessione dei trattamenti di cassa integrazione e di mobilità in deroga per l'anno 2016.

È infatti operativo il decreto firmato dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, e dal Ministro dell'Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, che assegna le relative risorse finanziarie, a carico del Fondo Sociale per l'Occupazione e Formazione.

Il decreto costituisce la prima ripartizione di risorse per gli ammortizzatori in deroga dell'anno in corso, effettuata sulla base del riparto concordato in sede di Conferenza delle Regioni e delle Provincie autonome il 26 settembre 2013.

 

Decreto Interministeriale del 23 marzo 2016