Home / Stampa e media / Campagne / #diamociunamano

#diamociunamano

L'iniziativa

In attuazione del Decreto Legge 90 del 2014, a febbraio 2015 ha preso il via una misura sperimentale che punta a coinvolgere le persone che beneficiano di strumenti di sostegno al reddito in un'attività volontaria in favore della propria comunità.

In particolare, il decreto del Ministro del lavoro, adottato il 22 dicembre 2014, prevede che i soggetti beneficiari di misure di sostegno al reddito possano partecipare ad attività di volontariato a fini di utilità sociale, nell'ambito di progetti realizzati congiuntamente da organizzazioni di terzo settore e da comuni o enti locali. Grazie a questa iniziativa, l'organizzazione di terzo settore, una volta acquisita la disponibilità del soggetto e verificato il possesso dei requisiti, potrà richiedere all'Inail l'attivazione della copertura assicurativa a valere sulle risorse dell'apposito Fondo nazionale istituito presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali.


La campagna di comunicazione

Per avviare concretamente questa iniziativa, il Ministero del Lavoro, l'ANCI e il Forum Nazionale del Terzo Settore si sono impegnati a realizzare la necessaria informazione in ordine alla misura sperimentale in argomento, al fine di assicurare uniformità tra le amministrazioni comunali e le associazioni del terzo settore.

Il Ministero del Lavoro ha quindi deciso di realizzare una campagna informativa che fornisca ai cittadini interessati ogni utile informazione sulle finalità e sulle caratteristiche di questa nuova misura.

L'Anci e il forum del Terzo Settore, invece, si occuperanno di sensibilizzare rispettivamente le Amministrazioni comunali e le Associazioni.


Obiettivi

Gli obiettivi della campagna sono:

  • far conoscere la nuova misura quale strumento promozione della partecipazione attiva alla comunità di appartenenza;
  • fornire ai cittadini interessati le informazioni utili per partecipare all'iniziativa;
  • promuovere il sito del Ministero del Lavoro quale strumento di partecipazione all'iniziativa


Mezzi utilizzati

La campagna prevede:

  • diffusione di uno spot video sulle reti Rai e Mediaset;
  • banner su siti web


Tempi

La programmazione dello spot nei palinsesti televisivi e la diffusione dei banner sui siti internet è concentrata tra la fine del mese di marzo e la prima decade di aprile.


Lo spot: visualizza il filmato

Il Sito: vai alla sezione dedicata all'iniziativa