Home / Stampa e media / Comunicati / Caporalato: risultati importanti grazie ad attività coordinata di forze dell’ordine e a collaborazione tra imprenditori e sindacati

Caporalato: risultati importanti grazie ad attività coordinata di forze dell’ordine e a collaborazione tra imprenditori e sindacati

18 ottobre 2017

​Dichiarazione del Ministro Giuliano Poletti

"La legge ha iniziato a dare risultati importanti, grazie a interventi efficaci che si sono sviluppati da un lato con un'attività coordinata delle forze dell'ordine attraverso un'efficace azione di repressione, dall'altro con una positiva collaborazione sul territorio, sul piano associativo e sociale, tra gli imprenditori agricoli e i sindacati".

È quanto ha affermato il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, al termine della riunione svoltasi presso il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, per fare il punto sulla legge contro il caporalato, a un anno dalla sua introduzione.

"Veniamo da una storia - ha sottolineato Poletti - dove il caporalato era vissuto come un'emergenza che scoppiava di fronte a una tragedia per poi essere rimesso nell'ombra. Ora, invece, abbiamo sviluppato un impegno costante che fa leva sull'attività integrata di più soggetti e che trova un elemento di forza anche nei progetti attivati sul territorio per migliorare le forme e le strutture di accoglienza dei lavoratori".

"I risultati raggiunti nell'anno trascorso dall'approvazione della legge - ha concluso il Ministro - dimostrano che siamo sulla buona strada. Adesso dobbiamo intensificare l'impegno per bloccare gli strumenti con i quali il caporalato si è sviluppato: dobbiamo agire sul tema del trasporto, uno dei meccanismi attraverso il quale si vincola il lavoratore a una logica distorta di relazione con il lavoro".