Home / Stampa e media / Comunicati / Dati Istat: Poletti, più di 23 milioni di occupati, un altro passo nella giusta direzione

Dati Istat: Poletti, più di 23 milioni di occupati, un altro passo nella giusta direzione

31 agosto 2017

Dati ISTAT: Poletti, più di 23 milioni di occupati, un altro passo nella giusta direzione

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, ha rilasciato il seguente commento sui dati ISTAT relativi ad occupati e disoccupati di luglio 2017:

"I dati ISTAT di oggi segnalano il superamento della soglia dei 23 milioni di occupati: un altro passo nella giusta direzione, che ci avvicina ai livelli pre-crisi. Si conferma la tendenza di medio-lungo periodo di crescita dell'occupazione: +294mila occupati nell'ultimo anno, +918mila da febbraio 2014, dei quali 565mila permanenti.

Significativo il crollo degli inattivi che diminuiscono di 322mila in un anno, per effetto dell'aumento sia degli occupati sia delle persone in cerca di occupazione.

Anche l'occupazione giovanile mostra segni di miglioramento, con un saldo positivo di 47mila occupati in un anno. Tuttavia, il tasso di disoccupazione giovanile resta ancora troppo elevato.  

Questi dati confermano che siamo sulla direzione giusta e che dobbiamo rafforzare l'impegno per promuovere l'occupazione giovanile stabile".