Home / Stampa e media / Comunicati / Incontro del Ministro con i rappresentanti sindacali del MISE e MLPS

Incontro del Ministro con i rappresentanti sindacali del MISE e MLPS

9 luglio 2018

Dichiarazione del Ministro Luigi Di Maio

 

“Ho voluto incontrare i rappresentanti sindacali dei due Ministeri perché sono consapevole dell’importanza dell’azione che la macchina amministrativa svolge per l’adempimento del mio mandato”. Così il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico al termine degli incontri con i rappresentanti sindacali dei dipendenti e dirigenti dei Ministeri del Lavoro e dello Sviluppo Economico. “Ho comunicato loro il mio impegno a risolvere velocemente con il MEF le questioni relative al Fondo Unico di Amministrazione degli anni scorsi non ancora versati, ho accolto con grande attenzione la preoccupazione dei sindacati relativamente alla necessità di programmare la sostituzione del personale che andrà in quiescenza nel prossimo anno. In alcuni comparti ministeriali, questo potrebbe creare disservizi all’utenza, così come le richieste di riorganizzazione della macchina amministrativa anche alla luce di poteri del Ministero transitati in anni passati alle agenzie o enti controllati".

Al termine dell’incontro, il Ministro Di Maio si è soffermato sulle linee d’indirizzo che porterà avanti nell’organizzazione della macchina amministrativa: “Con l’apporto dei dipendenti e dei sindacati, ho intenzione di avviare un'attività seria di lotta agli sprechi, di avviare un piano di messa in sicurezza e razionalizzazione delle varie sedi ministeriali, puntare con forza e senza remora sulla digitalizzazione e semplificazione burocratica superando anche l’annosa questione delle banche dati non condivise tra enti e amministrazioni".

Il Ministro ha annunciato anche l’istituzione di un registro per i portatori di interesse che sia allargato a tutti gli uffici dei Ministeri oltre che all’Ufficio di Gabinetto del Ministro.