Home / Stampa e media / Comunicati / Pensioni: ad oggi 32mila richieste

Pensioni: ad oggi 32mila richieste

8 febbraio 2019

​Dichiarazione del Sottosegretario al Lavoro Claudio Cominardi


“In soli cinque giorni, 32mila persone hanno colto l’occasione per sfuggire alla gabbia micidiale della Legge Fornero. Non posso non pensare all’enorme beneficio che il ricambio generazionale avrà per la Pubblica Amministrazione, visto che 10mila richieste giungono proprio dal settore pubblico. Mi soddisfa pensare anche che presto nelle classi duemila insegnanti cederanno il passo a giovani motivati e pronti alle sfide educative, formative e lavorative del nuovo millennio”.

Così il Sottosegretario per il Lavoro e le Politiche Sociali Claudio Cominardi, che guarda con “piena soddisfazione” ai numeri resi pubblici dall’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale alle 12.00 di oggi, venerdì 8 febbraio 2019.

"Osservo con piacere - aggiunge Cominardi, bresciano - che la terza regione per numero di richieste sia la Lombardia". Dopo la Sicilia (3.827) e il Lazio (3.775), infatti, il terzo posto in classifica è per la Lombardia (3.391), con le Province di Brescia e Bergamo in testa (rispettivamente 416 e 390) dopo Milano (1.207).