Home / Stampa e media / Comunicati / Premi di produttività: sono 22.835 i contratti aziendali e territoriali depositati

Premi di produttività: sono 22.835 i contratti aziendali e territoriali depositati

16 giugno 2017

Premi di produttività: sono 22.835 i contratti aziendali e territoriali depositati

Da questo mese il report si compone di due parti: la prima fornisce un'indicazione del trend della misura e della sua diffusione territoriale, la seconda, invece riguarda il monitoraggio dei soli contratti "attivi" [1]

 

A seguito della pubblicazione del Decreto Interministeriale 25 marzo 2016, relativo alla detassazione dei premi di produttività, il Ministero del Lavoro ha reso disponibile la procedura per il deposito telematico dei contratti aziendali e territoriali. Dopo 60 giorni, termine transitorio per l'invio dei modelli riferiti a contratti sottoscritti nel 2015, a partire dal 15 luglio 2016 il sistema è entrato a pieno regime.

Alla data del 15 giugno 2017 sono state compilate 22.835 dichiarazioni di conformità (moduli), redatte secondo l'articolo 5 del D.M. 25 marzo 2016.

Il grafico che segue mostra la distribuzione mensile dei moduli depositati[2]:

 premi-16062017.png

La tabella che segue mostra la distribuzione regionale delle dichiarazioni:

Regione DTL20162017Totale
MagGiuLugAgoSetOttNovDicGenFebMarAprMagGiu
01-PIEMONTE108738409424170551588455785787432.025
02-VALLE
D'AOSTA
1146 412161 23546
03-LOMBARDIA4252.4831.1581581281792704233221362691822631696.565
04-BOLZANO7118  1 83321 246
04-TRENTO17225206128141173488461215659
05-VENETO1451.135731828585872679044766192663.046
06-FRIULI392291021724223251161323273617648
07-LIGURIA2218811712818143724711161514503
08-EMILIA
ROMAGNA
1971.570645137135978416010559862471871363.845
09-TOSCANA13958332822154455924728374076191.525
10-UMBRIA2787614151611107817127273
11-MARCHE201527917101064010716121610405
12-LAZIO74516300611047761015920527469361.495
13-ABRUZZO91056313320423144912158302
14-MOLISE41781 3 71   2245
15-CAMPANIA261701071731682015101623146451
16-PUGLIA1587416728181587104187271
17-BASILICATA439521 614257151128
18-CALABRIA53214  59911231183
19-SICILIA7814310111233143410181021277
20-SARDEGNA145827113852114361494197
Totale1.3058.5204.5056234966917861.53588242272281794258922.835

 

Alla data del 15 giugno 2017, 10.403 dichiarazioni di conformità si riferiscono a contratti tuttora attivi; di queste, 8.550 sono riferite a contratti aziendali e 1.583 a contratti territoriali.

 

La Tabella nella pagina successiva mostra la distribuzione territoriale dei contratti attivi.

 

Distribuzione territoriale dei contratti attivi 

Regione DTLAZIENDALETERRITORIALETotale
01-PIEMONTE951991.050
02-VALLE D'AOSTA20323
03-LOMBARDIA2.6194283.047
04-BOLZANO29130
04-TRENTO113139252
05-VENETO9631221.085
06-FRIULI25716273
07-LIGURIA18939228
08-EMILIA ROMAGNA1.2616111.872
09-TOSCANA51398611
10-UMBRIA979106
11-MARCHE14821169
13-ABRUZZO1567163
14-MOLISE15318
15-CAMPANIA23027257
16-PUGLIA10419123
17-BASILICATA482472
18-CALABRIA41849
19-SICILIA12818146
20-SARDEGNA8228110
Totale8.5501.85310.403

 

Dei 10.403 contratti attivi, 8.166 si propongono di raggiungere obiettivi di produttività, 5.955 di redditività, 4.974 di qualità, mentre 1.415 prevedono un piano di partecipazione e 2.990 prevedono misure di welfare aziendale.


[1] Per "attivo" si intende il contratto in cui il "periodo di validità" indicato nel modello comprende il 2017.

[2] La tabella illustra i valori assoluti di tutti i contratti depositati mese per mese, non cumulativi come quelli finora utilizzati nei report precedenti. I valori dei primi tre mesi sono influenzati dal c.d. "periodo transitorio" secondo il quale fino al 16 luglio 2016 c'era la possibilità di depositare i contratti sottoscritti a partire dal 1° gennaio 2015.