Home / Strumenti e servizi / Distacco transnazionale

Distacco transnazionale

Con il Decreto Ministeriale del 10 agosto 2016 sono definiti gli standard operativi e le regole di trasmissione per effettuare la comunicazione obbligatoria  preventiva, posta a carico del datore di lavoro prestatore di servizi che da uno Stato membro intenda inviare in Italia il proprio personale, distaccandolo presso un'altra impresa, anche dello stesso gruppo, oppure, presso un'altra unità produttiva o un altro destinatario.

Tale adempimento, che si applica anche alle agenzie di somministrazione e avverrà tramite il modello UNI_Distacco_UE, rientra tra gli obblighi di cooperazione amministrativa tra gli Stati membri che si realizza attraverso il sistema di informazione del mercato interno (regolamento IMI), secondo quanto previsto dall'art. 10, comma 2, del D. Lgs. n.136/2016, di recepimento della direttiva 2014/67/UE, di modifica del regolamento UE n.1024/2012.

I soggetti obbligati ad effettuare la comunicazione dovranno inserire i dati relativi al prestatore di servizi, al legale rappresentate, al soggetto distaccatario, ai lavoratori distaccati ed ai referenti ex articolo 10, commi 3 e 4 del D.lgs. 136/2016.
Le circolari n.3/2016 e n.1/2017 forniscono maggiori chiarimenti sulla compilazione dei diversi campi e le modalità provvisorie previste per il cabotaggio nel settore dei trasporti.

Il modello telematico deve essere trasmesso entro le ore 24 del giorno precedente l'inizio del periodo di distacco e ogni variazione successiva dovrà avvenire tramite la medesima procedura informatica entro 5 giorni dal verificarsi dell'evento modificativo.

La compilazione del modello telematico UNI_DISTACCO_UE  deve contenere le seguenti informazioni:
- Dati identificativi del prestatore di servizi/impresa distaccante
- Generalità dei lavoratori distaccati
- Durata del distacco
- Sede del distacco
- Dati identificativi del soggetto distaccatario
- Specifica tipologia di servizi che giustificano il distacco
- Generalità e domicilio eletto del referente ex art. 10, comma 3, lett. b), D.Lgs. 136/2016
- Generalità del referente di cui al comma 4 del medesimo articolo 10.

Per accedere alla compilazione del modello è necessario possedere le credenziali di accesso al portale Cliclavoro, in qualità di "Azienda".

Accesso alla compilazione del modello UNI_DISTACCO_UE

Accesso alla compilazione del modello UNI_CAB_UE 


Maggiori informazione sulle disposizioni che regolano il distacco transnazionale sono disponibili sul sito dedicato e nelle FAQ


Decreto Ministeriale del 10 agosto 2016

Allegato A

Allegato B

Allegato C

Circolare INL del 22 dicembre 2016 n.3

Allegato alla Circolare INL del 22 dicembre 2016 n.3

Circolare INL dell'1 gennaio 2017 n.1

Nota INL 28 febbraio 2017 n.1670


Guida alla compilazione