Home / Temi e priorità / Ammortizzatori sociali / Focus on / Decontribuzione contratti di solidarietà

Decontribuzione contratti di solidarietà industriali

Riduzioni contributive per i contratti di solidarietà stipulati ai sensi degli articoli 1 e 2 del Decreto-legge n. 30 ottobre 1984, n. 726, convertito, con modificazioni, dalla Legge 19 dicembre 1984, n. 863 e s.m.i. 

La misura è stabilita in favore delle imprese che stipulino o abbiano in corso contratti di solidarietà difensiva di tipo A: per i lavoratori che in base a tale contratto siano interessati a una riduzione dell'orario di lavoro in misura superiore al 20%, l'impresa può chiedere la riduzione del 35% della contribuzione a carico del datore di lavoro.

ANNUALITÀ 2018

AVVISO

Si ricorda che dal 30.11.2018 al 10.12.2018 decorre il termine per la presentazione delle istanze di decontribuzione a valere sul fondo 2018 per contratti di solidarietà stipulati al 30 novembre 2018 ovvero in corso nel secondo semestre 2017 (art. 3, comma 5, D.I. n. 2717 e par. 1, Circ. n. 18 del 22/11/2017).

È ammessa la presentazione delle istanze esclusivamente a mezzo pec agli indirizzi sgravicds@pec.lavoro.gov.it e sgravicontrattisolidarieta@postacert.inps.gov.it. Per i datori di lavoro iscritti all’INPGI l’istanza va inoltrata anche all’indirizzo contributi@inpgi.legalmail.it

ANNUALITÀ 2017

Vai al Decreto interministeriale n. 2 del 27/09/2017

Vai alla Circolare n. 18 del 22/11/2017

Vai alla Circolare n. 19 del 17/11/2017, integrativa della Circolare n. 18 del 22/11/2017

Elenco aziende ammesse alla decontribuzione anno 2017


ATTENZIONE
A seguito di numerosi quesiti, si precisa che lo sgravio contributivo può essere richiesto con un'unica domanda, in relazione al singolo accordo di solidarietà, per l'intero periodo di riduzione oraria in esso previsto.

In ipotesi di accordi di solidarietà diversi, benché consecutivi, con o senza soluzione di continuità, il beneficio va richiesto con domande distinte, ciascuna riferita al periodo di riduzione oraria previsto nel singolo accordo.


AVVISO

In ossequio a quanto stabilito nel Decreto interministeriale  n. 2/17, art. 4, comma 4 e nella Circolare MLPS n. 18/2017, par. 2, 3°cpv, si comunica che sono state totalmente impegnate le risorse stanziate per l'anno 2017 sul Fondo Sociale per Occupazione e Formazione, pari a 30 milioni di euro, per il finanziamento dello sgravio contributivo, in favore delle aziende ammesse al beneficio a seguito di regolare istanza presentata dal 30 novembre 2017 al 10 dicembre 2017, alle quali il relativo decreto autorizzativo è stato ritualmente notificato.

Conseguentemente, le istanze non collocate in posizione utile entro il predetto limite di spesa annuo (30 milioni di euro) non saranno istruite, fatta salva la possibilità di successiva istruttoria delle stesse, al determinarsi di eventuali risorse residue, la cui quantificazione è già stata richiesta all'INPS.


ANNUALITÀ 2016

Vai al Decreto interministeriale n. 17981 del 14/09/2015

Vai alla Circolare n. 25 del 12/10/2015


ANNUALITÀ 2014-2015

Vai al Decreto interministeriale n. 83312 del 07/07/2014

Vai alla Circolare n. 23 del 26/09/2014

Vai alla Circolare n. 31 del 11/12/2014

Vai alla Circolare n. 15 del 22/04/2015

 

NUOVA MODULISTICA E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda deve essere inviata esclusivamente tramite posta certificata, contestualmente ai seguenti indirizzi:

- sgravicds@pec.lavoro.gov.it (per il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali);
- sgraviContrattiSolidarieta@postacert.inps.gov.it (per l'INPS);
- contributi@inpgi.legalmail.it (per l'INPGI – solo per i datori di lavoro iscritti a tale gestione previdenziale).

Attenzione!

  • La dimensione "totale" della e-mail non deve superare la dimensione di 10MB
  • L'oggetto dell'email deve essere il seguente: domanda di sgravio contributivo CDS per l'azienda... (indicare la denominazione aziendale)

    L'email dovrà contenere i seguenti file, tutti a firma digitale, pubblicati nella sezione Modulistica:
  1. il file "Domanda per la richiesta di decontribuzione per i contratti di solidarietà" , debitamente compilato, rinominato con "Domanda", il carattere _ (underscore), la matricola INPS (10 caratteri alfanumerici) (es. Domanda_ABDCEFG);
  2. il file "Modello elenco lavoratori decontribuzione CDS", debitamente compilato e rinominato con "Elenco", il carattere _ (underscore), la matricola INPS (come sopra), il carattere _ (underscore), la decorrenza della domanda (es.elenco_1234567890_2016);
  3. eventuali ulteriori allegati.


Per ogni eventuale comunicazione e per le informazioni relative allo stato della domanda si invita a contattare la Div.III al seguente indirizzo: sgravicds@lavoro.gov.it