Home / Temi e priorità / Ammortizzatori sociali / Focus on / Interventi a sostegno del reddito e dell’occupazione / Altre indennità per prestazioni di attività di valore sociale

Altre indennità per prestazioni di attività di valore sociale

attività di valore sociale

​​​Fondo per la corresponsione ai lavoratori autonomi volontari del Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico del Club Alpino Italiano (CAI), dell'indennità per il mancato reddito relativo ai giorni in cui si sono astenuti dal lavoro ​

I lavoratori autonomi, impegnati come volontari nel Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico del Club Alpino Italiano (C.A.I.), hanno diritto a un'indennità per il mancato reddito relativo ai giorni in cui si sono astenuti dal lavoro.

I lavoratori interessati presentano domanda alle Direzioni Territoriali del Lavoro o agli uffici del lavoro della Regione Siciliana e delle Province Autonome di Trento e Bolzano di riferimento. Un volta conclusa la fase istruttoria, la Direzione Generale ammortizzatori sociali e della formazione - Divisione II - si occupa del pagamento dell'indennità.

Normativa di riferimento
Art. 1, comma 3​ della Legge 18 febbraio 1992, n. 162​ (Provvedimenti per i volontari del Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico​ e per l'agevolazione delle relative operazioni di soccorso)