Home / Temi e priorità / Europa e fondi europei / Focus on / Piano di Rafforzamento Amministrativo (PRA)

Piano di Rafforzamento Amministrativo (PRA)

9 ottobre 2017


I Piani di Rafforzamento Amministrativo (PRA)

I Piani di Rafforzamento Amministrativo (PRA) sono un innovativo strumento di potenziamento amministrativo che l'Italia ha adottato nel quadro della programmazione dei fondi strutturali europei 2014-2020. Le passate programmazioni hanno infatti dimostrato come, per utilizzare in maniera efficiente ed efficace le risorse destinate alla Politica di coesione, sia necessario rafforzare la capacità istituzionale e amministrativa dei soggetti a vario titolo impegnati nella gestione dei Programmi Operativi (PO) cofinanziati con risorse europee.

In base all'Accordo di Partenariato (sez. 2.5.), il PRA è finalizzato essenzialmente a migliorare l'attuazione dei PO. È infatti lo strumento attraverso il quale le amministrazioni titolari di PO esplicitano e rendono operativa, secondo cronoprogrammi definiti, l'azione per rendere più efficiente l'organizzazione delle rispettive macchine amministrative e il pieno soddisfacimento delle condizionalità ex ante previste per ciascun Programma. Dal momento che promuove un cambiamento strutturale nel funzionamento della pubblica amministrazione, il PRA si inserisce nel più generale processo di riforma amministrativa in atto, con effetti che quindi vanno oltre la gestione dei fondi europei. In questo senso, il PRA rappresenta il principale punto di raccordo tra il miglioramento della strategia per l'attuazione e la gestione dei PO e il rafforzamento dell'efficacia e dell'efficienza della pubblica amministrazione.

Ciascuna amministrazione titolare di PO adotta, al più alto livello politico (Ministro o Presidente di Regione) un proprio Piano, nel quale indica gli interventi che si impegna a realizzare per rafforzare la capacità di gestione dei propri PO e i target che a tal fine si prefigge di raggiungere, specificandone le tempistiche di completamento e individuando i soggetti responsabili della loro attuazione.

La verifica sullo stato di avanzamento degli impegni assunti con il Piano è garantita dal monitoraggio quadrimestrale che ciascuna amministrazione conduce in stretto raccordo con l'Agenzia per la coesione territoriale. Il PRA ha un orizzonte temporale di due anni, al termine del quale viene aggiornato per il biennio successivo.   

La governance nazionale è assicurata dal Comitato di indirizzo per i Piani di rafforzamento amministrativo, coordinato dal Segretario generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, e dalla Segreteria tecnica del Comitato, cui spettano funzioni di coordinamento, orientamento e monitoraggio dei 29 PRA adottati dalle amministrazioni centrali e regionali.

 

Il PRA del Ministero del lavoro e delle politiche sociali

Il PRA del Ministero del lavoro e delle politiche sociali è stato adottato con Decreto del Ministro in data 2 dicembre 2016 e riguarda i tre Programmi Operativi Nazionali (PON) che l'Italia ha elaborato in materia di inclusione sociale e di occupazione:

Il Piano individua 17 target e 34 interventi di rafforzamento amministrativo, volti alla semplificazione delle procedure di gestione dei PON, al rafforzamento quantitativo e qualitativo del personale impegnato negli stessi e al rafforzamento degli strumenti comuni e delle funzioni trasversali ai diversi uffici impegnati nella gestione dei Programmi.

Il Responsabile politico del PRA è il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, mentre il Responsabile tecnico è il Segretario generale, cui spettano il coordinamento e il monitoraggio quadrimestrale delle azioni programmate, nonché la rappresentanza dell'Amministrazione all'interno del Comitato di indirizzo per i PRA e della Segreteria tecnica del Comitato. Il coordinamento interno al Ministero è invece garantito dal Gruppo di lavoro PRA, presieduto dal Segretario generale e composto da rappresentanti degli uffici coinvolti a vario titolo nell'attuazione degli interventi di rafforzamento amministrativo. 

 

PRA del Ministero del lavoro e delle politiche sociali

 

Segreteria tecnica del Comitato di indirizzo per i PRA

 

Link utili

 

Documentazione e normativa