Home / Temi e priorità / Salute e sicurezza / Orientamento

Orientamento

Il tema della salute e della sicurezza sul lavoro costituisce un ambito privilegiato di competenza istituzionale ed è oggetto di costante impegno per la piena tutela della salute, dell'integrità e della dignità della persona in ogni ambiente di lavoro. In tal senso, e nel rispetto di quanto stabilito dagli articoli 1 e 4 della Costituzione, promuovere la salute e la sicurezza nell'ambiente di lavoro significa attivare misure adeguate e azioni positive che assicurino al cittadino la possibilità di esercitare compiutamente il proprio diritto al lavoro.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - in linea con quanto stabilito dal Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni e integrazioni, meglio noto come "Testo Unico di salute e sicurezza sul lavoro" - si propone di costruire e diffondere la cultura della sicurezza e della prevenzione riservando ampio spazio a tutte le attività e iniziative che contribuiscano a promuovere comportamenti responsabili nei lavoratori, improntati alla tutela non solo della propria incolumità ma anche di quella altrui e all'individuazione di strategie che concorrano a un efficace contrasto del fenomeno degli infortuni sul lavoro. Al riguardo, questo Ministero, coadiuvato dal confronto costante con gli attori sociali che lavorano quotidianamente sul terreno dell'applicazione concreta delle regole della sicurezza - oltre a procedere al completamento della riforma della normativa vigente, iniziata con Legge 3 agosto 2007, n. 123 e proseguita con il Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i., attraverso la predisposizione dei relativi provvedimenti di attuazione - svolge un'azione di monitoraggio dello stato di attuazione delle vigenti disposizioni, finalizzata alla disamina dei correlati problemi applicativi e, in tale ottica, all'elaborazione degli interventi migliorativi del Testo Unico.

In tale contesto, si collocano le competenze della Divisione III della Direzione Generale dei rapporti di lavoro e delle relazioni industriali, stabilite dal Decreto Ministeriale 6 dicembre 2017 che ha fatto seguito al nuovo Regolamento di organizzazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in vigore dal 20 maggio 2017.

 

Direzione Generale dei rapporti di lavoro e delle relazioni industriali
DIVISIONE III - Tutela e promozione della salute e sicurezza sul lavoro