Home / Notizie / Nuovi criteri per approvazione programmi di riorganizzazione aziendale accesso al trattamento di integrazione salariale straordinario e individuazione causali straordinarie assegno integrazione salariale FIS

Nuovi criteri per approvazione programmi di riorganizzazione aziendale accesso al trattamento di integrazione salariale straordinario e individuazione causali straordinarie assegno integrazione salariale FIS

15 marzo 2022

Con il Decreto Ministeriale n. 33 del 25 febbraio 2022 sono stati ridefiniti i criteri per l'approvazione dei programmi di riorganizzazione aziendale che l'impresa deve soddisfare se intende richiedere il trattamento di integrazione salariale straordinario per processi di transizione.

Tali azioni possono realizzarsi mediante:
la pianificazione di processi innovativi di transizione digitale e tecnologica;
l'individuazione di processi orientati al rinnovamento e alla sostenibilità ambientale ed energetica.

Con il suddetto Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando sono definiti anche i criteri per l'esame delle domande di assegno di integrazione salariale del Fondo di integrazione salariale (FIS), non solo per la causale straordinaria della riorganizzazione, ma anche per quelle relative alla crisi e al contratto di solidarietà.

Per tutti i dettagli è possibile consultare il DM 33 del 25 febbraio 2022.