Home / Notizie / Aree di crisi industriale complessa: assegnate le risorse finanziarie alle Regioni

Aree di crisi industriale complessa: assegnate le risorse finanziarie alle Regioni

21 aprile 2021

Con il Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 23 marzo 2021, repertorio n. 17 del 26.03.2021, emanato di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, sono state assegnate le risorse finanziarie alle Regioni che ne hanno fatto richiesta, al fine di assicurare, nelle Aree di crisi industriale complessa, la prosecuzione degli interventi di cassa integrazione guadagni straordinaria e di mobilità in deroga individuate dalle regioni per l'anno 2020 e non autorizzate per mancanza di copertura finanziaria.

Il Decreto è stato emanato ai sensi della Legge 30.12.2020 n. 178, che all’art.1, comma 290, ha previsto l’istituzione, nello stato di previsione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, del Fondo per il sostegno al reddito dei lavoratori delle aree di crisi industriale complessa, con una dotazione di 10 milioni di euro per l'anno 2021.