Home / Notizie / Call Center 2020

Call Center 2020

13 marzo 2020

L’art. 11-quater, comma 2, del decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 162, coordinato con la legge di conversione 28 febbraio 2020, n. 8, in attuazione del comma 7 dell’articolo 44 del decreto legislativo n. 148 del 14 settembre 2015,  ha previsto il rifinanziamento, per l'anno 2020, delle misure per il sostegno al reddito introdotte dall'articolo 44, comma 7, del D.lgs. n. 148, del 14 settembre 2015, per un importo pari a 20 milioni di euro a valere sul Fondo Sociale per l'Occupazione e la Formazione.

Si rinvia alla Circolare n. 8 del 16 aprile 2019 per le modalità operative.

Si precisa che, come disposto dall’articolo 3 del decreto interministeriale n. 22763 del 12 novembre 2015, la concessione del trattamento è disposta dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, sulla base di specifici accordi siglati in ambito ministeriale e per periodi non superiori a 12 mesi. In particolare, in presenza di un accordo siglato nell’anno 2020 con inizio della sospensione o riduzione di orario sempre nel 2020, è possibile concedere il trattamento di durata non superiore a dodici mesi, superando il limite temporale del 31 dicembre 2020.

Resta fermo che il trattamento di cui trattasi potrà essere erogato sempre nel limite del finanziamento previsto dall’articolo 11-quater, comma 2, del decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 162, coordinato con la legge di conversione 28 febbraio 2020, n. 8.