Home / Notizie / CIG in deroga: 7,3 milioni di euro per 11 comuni di Lombardia e Veneto

CIG in deroga: 7,3 milioni di euro per 11 comuni di Lombardia e Veneto

8 aprile 2020

Il Decreto direttoriale n. 4 del 27 marzo 2020 ripartisce e assegna complessivi 7,3 milioni di euro per l’anno 2020, per le "Misure di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19" di cui all’articolo 15, del Decreto-legge 2 marzo 2020, n. 9, per il finanziamento dei trattamenti di Cassa Integrazione salariale in deroga in favore dei datori di lavoro privati, nei comuni della Regione Lombardia e della Regione Veneto, individuati nell'allegato 1 al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1° marzo 2020.

La ripartizione è stata individuata sulla base della quota del numero dei lavoratori potenziali beneficiari dei trattamenti, come rilevati dall’INPS nei propri archivi.