Home / Notizie / Comunicazioni Obbligatorie: nuove modalità di accesso, più sicure e più rapide

Comunicazioni Obbligatorie: nuove modalità di accesso, più sicure e più rapide

13 maggio 2021

Prosegue l'adeguamento del portale Servizi Lavoro alle nuove tecnologie introdotte dal Dicastero che mettono a disposizione, tra le altre, modalità di autenticazione più sicure e rapide per i cittadini.

La prossima settimana, da giovedì 20 maggio, l'accesso all'applicazione per l'invio delle Comunicazioni Obbligatorie UNILAV, UNISOMM, VARDATORI e UNIURG, messa a disposizione dei datori di lavoro e dei soggetti abilitati della Regione Lazio, sarà possibile esclusivamente tramite le credenziali SPID (di tipo personale) o CIE (carta d'identità elettronica). L'applicativo - fornito alla Regione in regime transitorio, secondo quanto stabilito dall'art. 8 del Decreto Ministeriale 30 ottobre 2007 - rientra, infatti, nelle previsioni dell'art. 24, quarto comma, del D.L. 16 luglio 2020, n. 76 (Decreto Semplificazioni).

Le nuove modalità di accesso saranno utilizzate anche per gli applicativi UNILAV Congiunte in agricoltura, UNIMARE e Prospetto Informativo Disabili.

In vista di tale adeguamento, sono previsti interventi tecnici secondo il seguente calendario:

  • per le applicazioni UNILAV, UNISOMM, VARDATORI, UNIURG, UNILAV Congiunte in agricoltura, UNIMARE e Prospetto Informativo Disabili, la richiesta di nuove credenziali di accesso non sarà più consentita oltre venerdì 14 maggio alle 13:00;
  • la sospensione dell'invio delle comunicazioni UNILAV, UNISOMM, VARDATORI, UNIURG, UNILAV Congiunte in agricoltura scatterà alle 08:00 di lunedì 17 maggio e si protrarrà fino alla giornata di giovedì 20 maggio, al completamento delle operazioni;
  • l'applicativo Prospetto Informativo Disabili sarà sospeso da lunedì 17 maggio e la sua riapertura sarà comunicata con successivo avviso;
  • l'applicativo UNIMARE sarà sospeso da venerdì 21 maggio e riaperto venerdì 18 giugno, al termine delle operazioni. 

Le vecchie credenziali, infine, potranno essere utilizzate fino al 30 settembre 2021, nei rispettivi portali www.co.lavoro.gov.it, www.co.lavoro.gov.it/prospettoinformativo/ e www.unimare.lavoro.gov.it.