Home / Notizie / Coronavirus: il Decreto #Iorestoacasa è in Gazzetta Ufficiale

Coronavirus: il Decreto #Iorestoacasa è in Gazzetta Ufficiale

10 marzo 2020

Tutta l'Italia è da oggi zona protetta: infatti, con il DPCM "Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale" sottoscritto ieri sera dal Premier Conte, le misure restrittive già applicate alla Lombardia e alle 14 province del nord più colpite dal contagio di coronavirus sono state estese a tutto il territorio nazionale.

Il Decreto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale, n. 62 del 9 marzo 2020 ed entra in vigore dal 10 marzo 2020.

In particolare, al comma 1 del suo art.1 "Misure urgenti di contenimento del contagio sull'intero territorio nazionale", il Decreto stabilisce che "le misure di cui all'art. 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020 sono estese all'intero territorio nazionale".

Per quanto riguarda gli spostamenti, dunque, si dovranno evitare i movimenti in entrata e in uscita dal proprio territorio, salvo che per ragioni di lavoro o di salute o per situazioni di necessità. Per potersi spostare, si dovrà avere il modulo di autocertificazione disponibile sul sito del Ministero dell'Interno.
Sul punto specifico, si evidenzia che le eventuali false dichiarazioni costituiscono reato.

Le misure adottate riguardano anche divieto di assembramento; chiusura alle 18:00 di ristoranti e bar; chiusura nei fine settimana di centri commerciali (eccetto farmacie, parafarmacie e alimentari); sospensione di eventi e competizioni sportive; allenamenti a porte chiuse per gli atleti professionisti e non professionisti; chiusura di palestre, piscine, spa e centri ricreativi.

 

Leggi il DPCM 9 marzo 2020