Home / Notizie / COVID-19: confermate le previsioni sullo stato di emergenza e sui lavoratori fragili

COVID-19: confermate le previsioni sullo stato di emergenza e sui lavoratori fragili

20 settembre 2021

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge 16 settembre 2021, n. 126 recante "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 luglio 2021, n. 105, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l'esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche".

Nel provvedimento, che conferma lo stato di emergenza sino al 31 dicembre 2021 (art. 1), sono confermate e introdotte numerose misure volte a contrastare la diffusione della pandemia.

Tra le altre previsioni, si ricorda che, a decorrere dal 16 ottobre 2020 e fino al 31 ottobre 2021, i lavoratori fragili svolgono di norma la prestazione lavorativa in smartworking, anche attraverso l'adibizione a diversa mansione ricompresa nella medesima categoria o area di inquadramento, come definite dai contratti collettivi vigenti, o lo svolgimento di specifiche attività di formazione professionale anche da remoto (art. 9).


Per maggiori dettagli, consulta la Legge.