Home / Notizie / FEAD: al via i bandi per l'acquisto di prodotti alimentari da distribuire alle persone in condizione di grave povertà

FEAD: al via i bandi per l'acquisto di prodotti alimentari da distribuire alle persone in condizione di grave povertà

8 agosto 2016
FEAD bandi acquisto prodotti alimentari

Con il Decreto Direttoriale n. 212 del 15 luglio 2016 è stato approvato il nuovo paniere di prodotti alimentari da distribuire nel secondo semestre 2016 alle persone in condizione di povertà estrema, come previsto dal Programma Operativo I relativo al Fondo di aiuti europei agli indigenti (FEAD), che stanzia per il periodo 2014-2020 circa 789 milioni di euro per attuare sul territorio nazionale una serie di interventi a favore di coloro che versano in condizioni di grave deprivazione materiale.

L'Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura (AGEA), Organismo Intermedio per l'attuazione della misura 1 del Programma FEAD, sta emanando i bandi di gara per l'acquisto dei prodotti alimentari, per un importo complessivo di 38 milioni e 500 mila euro, che verranno distribuiti nel prossimo autunno dalle Organizzazioni partner sull'intero territorio nazionale.

Il FEAD finanzia principalmente l'acquisto e distribuzione di beni alimentari (misura 1) ma prevede anche altri interventi: la fornitura di materiale scolastico a ragazzi appartenenti a famiglie disagiate (misura 2), l'attivazione di mense scolastiche in aree territoriali con forte disagio socio-economico, allo scopo di favorire la partecipazione degli studenti ad attività pomeridiane extracurriculari (misura 3), aiuti a favore delle persone senza dimora e in condizioni di marginalità estrema (misura 4). Interventi che, in un'ottica di inclusione attiva, saranno affiancati ad attività di accompagnamento sociale (orientamento ai servizi, prima accoglienza e assistenza, ecc.) per sostenere e orientare la persona o la famiglia in stato di bisogno nella rete integrata dei servizi locali.