Home / Notizie / Fermo Pesca 2019

Fermo Pesca 2019

16 luglio 2020

 

Emanato il Decreto direttoriale n. 11 del 10 luglio 2020 che assicura un sostegno al reddito a favore dei dipendenti delle imprese adibite alla pesca marittima che hanno effettuato la sospensione dal lavoro, derivante da misure di arresto temporaneo obbligatorio e non obbligatorio delle attività di pesca, prescritte a vario titolo dalle competenti Autorità marittime nel corso dell’anno 2019.

Il Decreto, a fronte di 3.994 istanze presentate tramite il sistema CIGSonline, autorizza la corresponsione di un’indennità giornaliera onnicomprensiva, pari a 30,00 euro, in favore di 11.623 lavoratori, con oneri e relative coperture finanziarie totalmente a carico del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Il Decreto è stato trasmesso al Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, al fine della liquidazione delle indennità, per il tramite dei Funzionari Delegati delle Capitanerie di Porto sedi di Direzione Marittima.

Verranno liquidate le indennità per complessive 353.729 giornate per il fermo pesca obbligatorio, per un importo di euro 10.611.870,00 e per complessive 180.652 giornate per il fermo pesca non obbligatorio, per un importo di euro 5.419.560,00.