Home / Notizie / Finanziamenti ai Comuni per attuare i Patti per l’Inclusione Sociale

Finanziamenti ai Comuni per attuare i Patti per l’Inclusione Sociale

13 luglio 2020

Procede speditamente l'iter di approvazione dei progetti presentati dagli Ambiti territoriali ai sensi dell'Avviso 1/2019 PaIS, che con le risorse FSE del PON Inclusione sostiene gli interventi di inclusione attiva e di contrasto alla povertà previsti nei Patti per l'Inclusione Sociale (PaIS) sottoscritti dai beneficiari del Reddito di cittadinanza e da altre persone in povertà.

Con il Decreto direttoriale del 10 luglio 2020 sono stati ammessi a finanziamento, tra gli altri, i progetti dei Comuni di Napoli (7.846.089 euro), Torino (1.540.966 euro) e Bologna (385.103 euro).

Seguendo le Linee guida per la definizione dei Patti per l'Inclusione Sociale, i progetti sviluppano in particolare le seguenti azioni:

  • rafforzamento dei Servizi Sociali;
  • interventi socioeducativi e di attivazione lavorativa;
  • promozione di accordi di collaborazione in rete.

Nel sito del PON Inclusione è stata attivata una pagina dedicata all'approvazione dei progetti, che contiene anche un file riepilogativo di tutti i progetti approvati per agevolarne la ricerca.

Come noto, la dotazione finanziaria complessiva dell'Avviso PaIS ammonta 250 milioni di euro, da ripartire agli Ambiti territoriali in continuità con l'Avviso 3/2016, che a tal fine ha già assegnato 486 milioni di euro.

Per approfondimenti: