Home / Notizie / Firmato protocollo INAIL-INL per rafforzare la prevenzione degli infortuni sul lavoro

Firmato protocollo INAIL-INL per rafforzare la prevenzione degli infortuni sul lavoro

2 agosto 2022

Rafforzare la prevenzione degli infortuni e delle malattie sul lavoro, rendendo più efficace l'attività di vigilanza, grazie all'utilizzo delle banche dati è l'obiettivo alla base dell'importante protocollo quinquennale firmato stamattina dal direttore generale dell'INAIL, Andrea Tardiola e dal direttore dell'Ispettorato nazionale del lavoro, Bruno Giordano.

L'accordo odierno rientra perfettamente nelle azioni a favore del processo di implementazione del Sistema informativo nazionale per la prevenzione nei luoghi di lavoro, previsto dal Testo unico in materia di salute e sicurezza.

Il direttore generale Tardiola ha inoltre illustrato, insieme al vicepresidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Michele Emiliano, il percorso di collaborazione che INAIL avvierà con le Regioni e le Province autonome, con lo scopo di implementare i flussi informativi già scambiati con l'istituto sui dati relativi all'andamento degli infortuni e delle malattie. "Un passo di grande importanza - ha detto il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando - impossibile senza il contributo attivo delle Regioni. La mole rilevante di dati a disposizione, alla luce anche degli sviluppi sul fronte dell'intelligenza artificiale consente utilizzi di grande portata. Il lavoro di coordinamento e definizione che è stato fatto è un enorme patrimonio, fondamentale per ottenere ispezioni intelligenti e sviluppare strategie che evolvano coerentemente nel tempo".