Home / Notizie / Fondo di solidarietà bilaterale per le attività professionali: domanda di assegno ordinario

Fondo di solidarietà bilaterale per le attività professionali: domanda di assegno ordinario

29 settembre 2021

Con il Messaggio n. 3240 del 28 settembre 2021, l'INPS rende indicazioni sulle modalità per la presentazione delle domande di accesso all'assegno ordinario garantito dal Fondo di solidarietà bilaterale per le attività professionali di cui al D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 148.

Nel richiamare la Circolare n. 77 del 26 maggio 2021, con cui l'Istituto aveva illustrato l'ambito di applicazione e le istruzioni per il versamento della contribuzione ordinaria, e tenuto conto del Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 20 maggio 2021, nel Messaggio di ieri l'INPS comunica che - ai sensi dell'art. 30, comma 2, del D.Lgs. n. 148/2015 - la domanda di accesso all'assegno ordinario deve essere presentata alla Struttura INPS territorialmente competente in relazione all'unità produttiva non prima di 30 giorni e non oltre il termine di 15 giorni dall'inizio della sospensione o riduzione dell'attività lavorativa.

Inoltre, l'Istituto precisa che le prestazioni di assegno ordinario saranno riconosciute per periodi di sospensione o riduzione dell'attività lavorativa intervenuti a decorrere dal 5 maggio 2021.

Per maggiori informazioni, consulta il Messaggio.