Home / Notizie / Newsletter Immigrazione: disponibile il numero di febbraio 2021

Newsletter Immigrazione: disponibile il numero di febbraio 2021

8 febbraio 2021

​Nel numero di febbraio della Newsletter Immigrazione sono state valorizzate le news sulla Nota semestrale 2020 sugli stranieri nel mercato del Lavoro in Italia che evidenzia come nel II trimestre 2020 i dati mostrino un prevedibile peggioramento delle condizioni occupazionali rispetto al II trimestre 2019: infatti l'impatto della pandemia da SARS-COV-2 sull'economia italiana ha causato una riduzione del numero degli occupati sia tra gli italiani (- 583.500) che tra i cittadini Ue (-67 mila unità) ed extra Ue (-190 mila e 330 unità). In diminuzione anche i flussi in entrata nel lavoro dipendente e parasubordinato registrati dal Sistema Informativo Statistico delle Comunicazioni Obbligatorie.
Complessivamente si sono persi, tra il II trimestre 2019 e il II trimestre 2020, più di 1,4 milioni di contratti, di cui circa 260 mila relativi ai cittadini stranieri.

Altro argomento messo in evidenza è l'avvio del progetto Di.Agr.A.M.M.I.
(Diritti in Agricoltura attraverso Approcci Multistakeholder e Multidisciplinari per l'Integrazione e il Lavoro giusto), e in particolare il lancio del progetto lo scorso 3 febbraio 2021 in occasione di un seminario dedicato.
Il progetto prevede la realizzazione di interventi d'integrazione socio-lavorativa finalizzati alla prevenzione e al contrasto dello sfruttamento lavorativo e del caporalato in agricoltura e sarà implementato in otto regioni del centro-Nord: Marche, Umbria, Lazio, Toscana, Emilia-Romagna, Veneto, Lombardia e Piemonte. Ampio il ventaglio delle azioni previste: dalla ricerca sul fenomeno del caporalato e dello sfruttamento alla formazione di reti interistituzionali; dall'outreach alla presa in carico; dai Piani di azione Locali ai Piani di autonomia dei migranti; dall'inclusione socio-lavorativa al coinvolgimento delle imprese agricole di qualità; dagli interventi sull'abitare a quelli sul trasporto dei migranti sfruttati in agricoltura.


Leggi la Newsletter di febbraio 2021

Per consultare tutte le Newsletter, vai alla pagina dedicata sul Portale integrazione migranti