Home / Notizie / Prevenzione e contrasto del lavoro irregolare e dello sfruttamento nel settore agricolo: proroga dei termini

Prevenzione e contrasto del lavoro irregolare e dello sfruttamento nel settore agricolo: proroga dei termini

29 settembre 2021

Con Decreto n. 83 del 24 settembre 2021 del Direttore Generale dell'Immigrazione e delle Politiche di Integrazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Autorità Delegata del FAMI è stato prorogato dal 31 dicembre 2021 al 30 giugno 2023, il termine finale delle attività progettuali di cui all'Avviso pubblico n.1/2019 per la presentazione di progetti da finanziare a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – OS2 Integrazione/Migrazione legale – ON2 Integrazione – e sul Fondo Sociale Europeo, Programma Operativo Nazionale Inclusione 2014-2020 Asse 3 – Priorità di Investimento 9i - Obiettivo Specifico 9.2.3. Sotto Azione III - Prevenzione e contrasto del lavoro irregolare e dello sfruttamento nel settore agricolo - Progetti per la prevenzione e il contrasto dello sfruttamento lavorativo in agricoltura, con esclusivo riferimento al Lotto FSE.

Tutte le informazioni relative all'Avviso sono disponibili nella pagina Amministrazione Trasparente.