Home / Notizie / Pubblicato il “Quaderno di monitoraggio n. 1/2016 - I contratti di lavoro dopo il Jobs Act”

Pubblicato il “Quaderno di monitoraggio n. 1/2016 - I contratti di lavoro dopo il Jobs Act”

2 settembre 2016

​È stato pubblicato oggi il "Quaderno di monitoraggio n. 1/2016. I contratti di lavoro dopo il Jobs Act", che rientra nell'attività di monitoraggio e valutazione delle riforme del mercato del lavoro prevista dalla Legge 92/2012 e affidata a un Comitato scientifico.

In questo primo quaderno di monitoraggio viene analizzato e valutato l'impatto delle riforme e delle misure poste in essere in materia di rapporti di lavoro, finalizzate a facilitare la creazione di posti di lavoro a tempo indeterminato e a ridurre l'area dell'instabilità e dell'incertezza lavorativa, in particolare per le generazioni più giovani. Dati alla mano si può affermare che i poco più di due anni trascorsi dall'insediamento del Governo Renzi hanno rappresentato una svolta importante per il mercato del lavoro italiano.

Nel presente quaderno di monitoraggio si è fatto ricorso alle tre principali fonti di dati statistiche esistenti per l'analisi del mercato del lavoro: ISTAT, INPS e Ministero del Lavoro.

Il Rapporto è consultabile nella sezione "Studi e Statistiche"