Home / Notizie / Riapertura termini Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro

Riapertura termini Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro

19 giugno 2019

Il 22 marzo 2016 è stato pubblicato sul sito internet del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ai sensi di quanto previsto dall'articolo 5, comma 1, del Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 13 gennaio 2016, l'invito a presentare manifestazioni di interesse per la procedura di rinnovo della Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro, a seguito delle novità introdotte dal Decreto legislativo n. 151 del 2015 e dal citato Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 13 gennaio 2016.

In vista della scadenza del mandato dell'attuale Commissione consultiva, al fine di assicurare la più ampia partecipazione alla procedura per il rinnovo della stessa, sono nuovamente aperti i termini per la presentazione di eventuali manifestazioni di interesse non comunicate in occasione del precedente avviso.

Pertanto, le organizzazioni sindacali dei lavoratori comparativamente più rappresentative a livello nazionale (articolo 3, comma 1, del Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali 13 gennaio 2016) e le organizzazioni dei datori di lavoro comparativamente più rappresentative a livello nazionale (art. 3, comma 1 del d.m. 13 gennaio 2016) potranno manifestare l'interesse a partecipare alla procedura di rinnovo della Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro designando propri esperti o rappresentanti, effettivi e supplenti.

Termini e modalità di trasmissione delle manifestazioni di interesse

Le manifestazioni di interesse dovranno essere inviate al Ministero del Lavoro esclusivamente tramite PEC all'indirizzo: dgrapportilavoro.div3@pec.lavoro.gov.it, entro il 19 luglio 2019.

Saranno in ogni caso considerate ai fini della successiva valutazione tutte le manifestazioni di interesse già trasmesse a questo Ministero dal 22 marzo 2016 (data di pubblicazione del primo Avviso) alla data di pubblicazione del presente Avviso.  

Per consentire la selezione degli esperti designati dalle organizzazioni sindacali (dei lavoratori e dei datori di lavoro), queste ultime possono trasmettere, contestualmente alle designazioni, ogni utile documentazione che consenta di dimostrare la sussistenza degli elementi indicati all'art. 3, comma 2 del d.m. 13 gennaio 2016 ovvero fare espresso riferimento alla documentazione eventualmente già in possesso della Pubblica Amministrazione (specificando l'ufficio).

Per eventuali informazioni, è possibile contattare la Direzione Generale dei Rapporti di lavoro e delle relazioni industriali, Divisione III.