Home / Priorita / Decreto #IoRestoaCasa, cosa si può fare e non fare

Decreto #IoRestoaCasa, cosa si può fare e non fare

10 marzo 2020

Da ieri tutta l'Italia è zona protetta. Il Decreto #IoRestoaCasa, entrato in vigore oggi e fino al 3 aprile, ha esteso le misure restrittive già applicate alla Lombardia e alle 14 province del nord più colpite dal contagio di Coronavirus a tutto il territorio nazionale.

Cosa possiamo fare e cosa no. Come dobbiamo comportarci? Il Governo pubblica le risposte alle domande più frequenti relative alle zone interessate dal Decreto, agli spostamenti, ai trasporti delle merci, agli uffici e dipendenti pubblici, i pubblici esercizi, la scuola, l'università, le cerimonie e gli eventi, gli spostamenti per turismo e per il settore agricolo. 


Consulta le FAQ sulle misure adottate dal Governo

Il DPCM del 1° aprile 2020, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 88 del 2 aprile 2020, ha prorogato le misure previste dal Decreto #IoRestoaCasa fino al 13 aprile 2020.