Home / Priorita / XIX vertice governativo Italia-Spagna

XIX vertice governativo Italia-Spagna

26 novembre 2020

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo, ha partecipato il 25 novembre a Palma di Maiorca al XIX vertice governativo Italia-Spagna, guidato dai presidenti Conte e Sanchez e al quale hanno partecipato 10 Ministri per ciascuna parte.

In questo contesto, il Ministro Catalfo ha avuto un lungo e cordiale incontro bilaterale con il Secondo Vicepresidente e Ministro dei Diritti Sociali e Agenda 2030, Pablo Iglesias, e la Ministra del Lavoro ed Economia Sociale, Yolanda Dìaz.

Fra i temi in discussione, vi sono stati l'iniziativa europea per salari minimi in Europa e quella per una "garanzia infanzia", il potenziamento e la valorizzazione dell'Economia Sociale nei due paesi ed in aree limitrofe di comune interesse, i sistemi di protezione del lavoro adottati in Italia ed in Spagna (come la CIG e gli ERTES), la Regolamentazione del lavoro da remoto (come conseguenza del grande impulso allo smart working dovuto alla pandemia) e gli schemi di Reddito Minimo Garantito.

Proprio su quest'ultimo, i Ministri spagnoli hanno chiesto al Ministro Catalfo le valutazioni, a 18 mesi dall'introduzione, del Reddito di Cittadinanza, del quale sono stati illustrati i lusinghieri risultati emersi dalla recente indagine dell'INPS.

Sui salari minimi, è stata Catalfo ad ascoltare con grande attenzione i colleghi spagnoli, alla luce di un'esperienza di molti anni della Spagna in quel settore e della determinazione del governo italiano ad introdurre quel tipo di protezione dei lavoratori anche in Italia.

Soddisfazione per il proficuo incontro è stata espressa dal Ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo: "Particolarmente fruttuoso è stato il confronto su due misure essenziali per la protezione delle categorie più svantaggiate e dei lavoratori, specialmente in questo momento delicato: da un lato il Reddito di Cittadinanza, con i suoi importanti risultati in Italia e, dall'altro, il salario minimo, già presente in Spagna e che rappresenta un serio obiettivo anche per il nostro Paese. Per affrontare le sfide sociali ed economiche che abbiamo di fronte dobbiamo unire le forze a livello europeo e costruire risposte comuni. In quest'ottica, la collaborazione con la Spagna rappresenta un valore importante per realizzare quelle risposte".

A conclusione dell'incontro, le due Ministre hanno firmato il Memorandum di Intesa per la cooperazione nel settore dell'economia sociale e del salario minimo.

Il Memorandum in questione ha formalizzato la volontà dei due Ministeri di cooperare maggiormente e su un piano anche operativo sui due citati temi di comune interesse, anche nel quadro dei seguiti della Dichiarazione di Lussemburgo sull'economia sociale e della proposta della Commissione Europea a Bruxelles sul salario minimo.

Il Memorandum di Intesa prevede la possibilità di concordare visite reciproche, lo scambio di idee e buone pratiche, nonché la definizione di posizioni comuni rispetto alle iniziative comunitarie.

 


Vai alla videogallery del XIX vertice governativo Italia-Spagna