Accesso

Il Reddito di cittadinanza è la misura di politica attiva del lavoro e di contrasto alla povertà, alla disuguaglianza e all'esclusione sociale che i cittadini possono richiedere dal 6 marzo 2019.

Si tratta di un sostegno economico ad integrazione dei redditi familiari associato ad un percorso di reinserimento lavorativo e di inclusione sociale, di cui i beneficiari sono protagonisti sottoscrivendo un Patto per il lavoro o un Patto per l'inclusione sociale.

Per informazioni generali sulla misura è a disposizione il portale del Reddito di cittadinanza, da cui è anche possibile presentare e gestire on line la domanda.

Questa sezione è prioritariamente rivolta agli operatori dei servizi dei Comuni competenti per il contrasto alla povertà. Descrive il Patto per l'inclusione sociale e fornisce informazioni e strumenti per sostenere il delicato compito che essi sono chiamati a svolgere.






Approvate in Conferenza Unificata il 27 giugno 2019, individuano gli strumenti operativi per la valutazione multidimensionale dei bisogni dei beneficiari del RdC convocati dai servizi sociali dei Comuni, per la definizione dei Patti per l'inclusione sociale e per l'attivazione dei sostegni in essi previsti. 

SCOPRI DI PIU'


 Editor contenuto ‭[3]‬

Linee guida








Video tutorial


 Editor contenuto ‭[1]‬

GePI
Progettata per semplificare il lavoro degli assistenti sociali nell'accompagnare i beneficiari del RdC convocati dai servizi sociali dei Comuni, l’applicazione traduce a livello informatico le Linee guida sui Patti per l’inclusione sociale e consente di gestire la verifica dei requisiti di residenza e soggiorno e degli obblighi connessi al Rdc.