Home / Stampa e media / Comunicati / Decretone: via libera dalla Camera

Decretone: via libera dalla Camera

21 marzo 2019

Dichiarazione del Sottosegretario al Lavoro Claudio Cominardi

 

"Ogni 21 marzo segnerà per me il ritorno della primavera e dei diritti sociali in Italia". Così il Sottosegretario Claudio Cominardi al termine del voto finale con cui si conclude definitivamente il passaggio alla Camera del "Decretone".

"In dieci mesi con il Reddito di Cittadinanza e Quota 100 abbiamo riconsegnato la dignità a milioni di Italiani troppo a lungo abbandonati. Quasi 100mila domande di cittadini desiderosi di sottrarsi alle grinfie della Legge Fornero, oltre 600mila domande di Reddito di Cittadinanza in meno di venti giorni, sono il termometro di un Paese malato, in cui per anni il rispetto per lavoratori e semplici cittadini è mancato".

"Dopo un lavoro estenuante durato notte e giorno e che ha comportato il vaglio di centinaia di emendamenti, posso dire di essere soddisfatto anche per le modifiche accolte che ampliano le tutele per i disabili, rafforzano il sistema dei controlli, in generale garantiscono più equità e tutela a beneficiari e percettori".