Home / Stampa e media / Comunicati / ITA Airways non si presenta al tavolo Ministero su vertenza lavoratori Covisian

ITA Airways non si presenta al tavolo Ministero su vertenza lavoratori Covisian

20 aprile 2022

È un fatto molto grave. Il Ministero del Lavoro si è sempre reso disponibile a collaborare con ITA per gestire con l’impresa i passaggi più difficili di questi mesi. L’indisponibilità al confronto e la mancanza di riguardo istituzionale non può essere sottovalutata. Chiederò al collega Franco e agli altri ministri coinvolti un confronto per concordare insieme le iniziative conseguenti”. È il commento del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, alla comunicazione da parte di ITA Airways che non si presenterà al tavolo convocato oggi dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali insieme ai sindacati e ai vertici di Covisian, Almaviva, al presidente della Regione Sicilia e al sindaco del Comune di Palermo, per affrontare la vertenza dei lavoratori della Società Covisian a rischio licenziamento dopo il ritiro della commessa da parte di ITA Airways per i servizi di call center.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali considera ingiustificabile l’assenza dei vertici di ITA Airways dal tavolo, che in questo modo si sottrae al confronto finalizzato alla ricerca di possibili soluzioni occupazionali per i lavoratori interessati.