Home / Stampa e media / Comunicati / Ammortizzatori sociali e riforma dei Centri per l’Impiego: oggi incontro tra il Ministro Di Maio e le rappresentanze sindacali

Ammortizzatori sociali e riforma dei Centri per l’Impiego: oggi incontro tra il Ministro Di Maio e le rappresentanze sindacali

1 ottobre 2018

​Si è svolto oggi al Ministero dello Sviluppo Economico l'incontro tra le organizzazioni sindacali e il Ministro Di Maio relativo alla scadenza degli ammortizzatori sociali e il riordino dei Centri per l'Impiego. 

Dopo aver ascoltato le richieste dei sindacati il Ministro ha dichiarato: "Noi ci ritroviamo con centinaia, decine di migliaia di lavoratori che dal 24 settembre iniziano a non avere più la cassa integrazione straordinaria. Per questa ragione prima della Legge di Bilancio, in altri provvedimenti dovremo ripristinare questi strumenti, non c'è bisogno di un altro decreto, perchè si potrebbero introdurre norme in fase di conversione del decreto emergenza, che già prevede il ripristino della cassa integrazione per i lavoratori delle aziende in cessazione. Oppure lo inseriremo nel decreto fiscale". Il Ministro ha rassicurato i sindacati che il Governo è attento e vigile sulla questione ammortizzatori sociali e che si aprirà un tavolo tecnico sulle azioni da mettere in campo. 

Di Maio si è soffermato anche sulla riforma dei Centri per l'Impiego, spiegando che: "È grande l'attenzione sui CpI, ho coinvolto il professor Parisi dell'Università del Mississippi, gli Stati Uniti non sono un paese illiberale e assistenzialista, stiamo parlando di un paese che crede nel mercato, crede nelle aziende, crede nelle aziende private ma allo stesso tempo ha strumenti di reinserimento, formazione e assistenza nei casi di forte povertà". Il  Ministro ha poi concluso confermando lo stanziamento di un miliardo per il funzionamento dei Centri per l'Impiego.