Home / Stampa e media / Comunicati / Energia, Orlando: “Aziende si astengano da condotte speculative, rischiano di vanificare sforzo governo per protezione famiglie da rincari”

Energia, Orlando: “Aziende si astengano da condotte speculative, rischiano di vanificare sforzo governo per protezione famiglie da rincari”

19 ottobre 2022

​"Sto seguendo con molto interesse l’istruttoria dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e in attesa delle possibili sanzioni rivolgo alle aziende fornitrici di energia elettrica e gas un forte invito a correggere da subito, senza attendere gli esiti del procedimento, comportamenti che possono vanificare il grande sforzo messo in campo dal Governo per proteggere le famiglie italiane dai pesanti rincari e dalla speculazione su elettricità e gas. Le misure adottate in questi mesi dal Governo hanno una forte finalità sociale, di protezione delle fasce più deboli della popolazione e di quelle a rischio impoverimento. Ribadisco la necessità che le aziende si astengano da condotte meramente speculative, ingiustificate ancora di più in un momento in cui tutto il Paese, anzi tutta l'Europa è chiamata a uno sforzo solidaristico per difendere la capacità produttiva delle aziende, il potere d’acquisto delle famiglie e in definitiva la coesione sociale". Così il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Andrea Orlando.