Home / Stampa e media / Comunicati / Esselunga, accordo per salvaguardare 109 posti di lavoro

Esselunga, accordo per salvaguardare 109 posti di lavoro

21 maggio 2019

"Siamo molto soddisfatti per il risultato raggiunto oggi che permette di salvaguardare i livelli occupazionali del sito produttivo di Ospitaletto dell'Esselunga Spa". Così il Vice Capo di Gabinetto al Ministero dello Sviluppo Economico, Giorgio Sorial, commenta a margine l'accordo raggiunto per la proroga del trattamento di Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria per riorganizzazione.

L'ammortizzatore sociale avrà una durata di dodici mesi, decorrenti dal prossimo 1° luglio, e riguarderà 109 lavoratori impiegati nella sede bresciana dell'azienda. Il sito produttivo è infatti oggetto di un piano di riconversione a fini logistici e la proroga della CIGS è funzionale al suo proseguimento, evitando potenziali problematiche occupazionali. Ad ulteriore tutela dei dipendenti, l'Esselunga Spa anticiperà il trattamento di integrazione salariale.

Nell'accordo, sottoscritto al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, le Parti si sono inoltre impegnate ad incontrarsi periodicamente in azienda per monitorare l'avanzamento del piano di riconversione del sito bresciano.

Per i lavoratori sospesi sono, infine, previste una serie di politiche attive di orientamento, formazione e riqualificazione, le quali sono state definite con la Regione Lombardia presente all'incontro.