Home / Stampa e media / Comunicati / Interdata: firmato al Ministero del Lavoro l’accordo per ulteriori 12 mesi di CIGS

Interdata: firmato al Ministero del Lavoro l’accordo per ulteriori 12 mesi di CIGS

14 maggio 2019

​È stato sottoscritto oggi, nella sede di Via Fornovo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l'accordo per il riconoscimento di ulteriori 12 mesi di Cassa Integrazione Straordinaria, di cui all'art. 44, c. 11 bis, del D.Lgs. n. 148/2015, a favore dei dipendenti della Interdata Srl.
La società - che opera nel settore dell'Information & Communication Technology e fornisce servizi per la Pubblica Amministrazione, le aziende sanitarie, la finanza e l'industria - si trova in una zona dichiarata "area di crisi complessa" con il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 22 novembre 2017.

La richiesta di proroga del trattamento di CIGS si è resa necessaria in considerazione del perdurare della "situazione di crisi ed al fine di gestire la stessa attraverso progetti di reindustrializzazione del sito di Casoria, nell'ottica di garantire la prosecuzione dell'attività e la salvaguardia dei livelli occupazionali".

L'ammortizzatore sociale riguarderà 16 dipendenti del sito produttivo di Casoria (NA) e sarà erogato nel periodo che va dal 26 marzo 2019 al 25 marzo 2020.
Come si legge nel verbale di accordo, "i lavoratori saranno sospesi sino ad un massimo delle zero ore e saranno posti a rotazione tra loro per esigenze tecnico produttive e sulla base di figure fungibili".

Al tavolo, oltre ai rappresentanti del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministero dello Sviluppo Economico, hanno partecipato quelli dell'azienda e delle organizzazioni sindacali di categoria.