Home / Stampa e media / Comunicati / Terzo Settore: Ministro Orlando nomina i componenti del Consiglio Nazionale

Terzo Settore: Ministro Orlando nomina i componenti del Consiglio Nazionale

15 giugno 2021

Il Ministro Andrea Orlando ha nominato con decreto i componenti del Consiglio Nazionale del Terzo Settore istituito, ai sensi del Codice del Terzo Settore, presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.
Il Consiglio Nazionale del Terzo Settore è presieduto dal Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali ed è composto da membri effettivi e supplenti con diritto di voto.

Tra i rappresentanti designati dal Forum Nazionale del Terzo Settore, in qualità di associazioni di enti più rappresentativi, sono membri del Consiglio: Claudia Fiaschi per il Forum del Terzo Settore, Raffaele Caprio per Anteas, Silvia Stilli per Aoi, Vincenzo Falabella per Fish, Eleonora Vanni per Legacoopsociali, Antonio Di Matteo per Mcl, Tiziano Pesce per Uisp, Gianni Salvadori per la Confederazione nazionale delle Misericordie d’Italia, Bruno Molea per Fictus, Vanessa Pallucchi per Legambiente, Giovanni Musso per Fidas, Mohamed Saady per Anolf, Luca De Fraia per Action Aid International Italia Onlus, Roberto Speziale per Anffas, Stefano Granata per Federsolidarietà Confcooperative, Marco Calogiuri per Csi, Giuseppina Colosimo per Agci Solidarietà, Matteo Spanò per Agesci, Mario Pozzi per Modavi, Mario Barbuto per Uici.
Tra i rappresentanti delle reti associative sono membri del Consiglio Nazionale: Stefano Tassinari per Acli, Flavia Petrin per Aido, Fabrizio Ernesto Pregliasco per Anpas, Francesca Chiavacci per Arci, Stefania Mancini per Assifero, Domenico Pantaleo per Auser, Licio Palazzini per Cnesc, Stefano Gheno per Compagnia delle Opere, Luca Enrico Degani per Uneba, Antonio La Spina per Unpli, Veronica Varone per la Croce Rossa italiana, Alberto Oranges per Ada nazionale, Alberto Spelda per Fenalc, Ermes Carlo Carretta per Convol, Emilio Minunzio per Asi, Maria Antonietta Tull per Anmic, Marco Griffini per Aibi, Fabio Salandini per Ctg, Riccardo De Facci per Cnca, Enrico Maria Borrelli per Forum nazionale del Servizio Civile, Daniela D’Arpini per Ancescao, Annalisa Maddalena Scopinaro per Uniamo, Gianluca Cantisani per Movi, Francesco Preite per i Salesiani per il Sociale, Vincenzo Curatola per Forum Sad, Massimiliano Vavassori per il Touring Club Italiano, Giuseppe Dessì per Anspi, Gianpietro Briola per Avis nazionale, Gianluca Barbanotti per Diaconia Valdese, Placido Putzolu per Fimiv.
In qualità di esperti di comprovata esperienza in materia di Terzo Settore, sono membri del Consiglio: Leonardo Becchetti, Luigi Bobba, Fiorenza Lipparini, Alessandra Smerilli, Stefano Zamagni, Alessandro Bertani, Marina Montaldi, Flaviano Zandonai, Monica Poletto, Luigi Corvo.
Sono membri, inoltre, del Consiglio in qualità di rappresentanti delle autonomie regionali e locali: Tiziana Biolghini in rappresentanza della Regione Lazio, Renato Gaspari della Regione Calabria, Francesco Lacarra del Comune di Bari, Carlo Andorlini in rappresentanza della Regione Toscana, Maria Carla Midena della Regione Veneto, Samantha Palombo dell’Anci.
Sono inoltre membri del Consiglio nazionale come rappr
esentanti designati del CSVnet Chiara Tommasini e Stefano Tabò.

Fanno parte inoltre del Consiglio Nazionale, senza diritto di voto, Massimo Lori e Sabrina Stoppiello di Istat, Antonello Scialdone e Massimiliano Deidda di Inapp, Alessandro Lombardi e Caterina Farre del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

I componenti del Consiglio Nazionale del Terzo Settore rimangono in carica tre anni ed eleggono, a maggioranza assoluta, il vicepresidente.
La partecipazione al Consiglio dei componenti effettivi e supplenti è gratuita e senza rimborsi, indennità o compenso.