Home / Temi e priorità / Ammortizzatori sociali / Focus on / Interventi a sostegno del reddito e dell’occupazione / Altre indennità per prestazioni di attività di valore sociale

Altre indennità per prestazioni di attività di valore sociale

attività di valore sociale

Fondo per la corresponsione ai lavoratori autonomi volontari del Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico del Club Alpino Italiano (CAI), dell'indennità per il mancato reddito relativo ai giorni in cui si sono astenuti dal lavoro

I lavoratori autonomi, impegnati come volontari nel Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico del Club Alpino Italiano (C.A.I.), hanno diritto a un'indennità per il mancato reddito relativo ai giorni in cui si sono astenuti dal lavoro.

I lavoratori interessati presentano domanda alle Direzioni Territoriali del Lavoro o agli uffici del lavoro della Regione Siciliana e delle Province Autonome di Trento e Bolzano di riferimento. Un volta conclusa la fase istruttoria, la Direzione Generale Ammortizzatori sociali e della formazione - Divisione II - si occupa del pagamento dell'indennità.

 

Normativa di riferimento

Art. 1, comma 3 della Legge 18 febbraio 1992, n. 162 (Provvedimenti per i volontari del Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico e per l'agevolazione delle relative operazioni di soccorso)