Home / Temi e priorità / Europa e fondi europei / Focus on / Politiche europee per l'istruzione e la formazione

Politiche europee per l'istruzione e la formazione

Gli obiettivi di policy del Quadro strategico per la cooperazione europea nel settore dell'istruzione e della formazione ("ET 2020") si collocano nelle politiche europee per l'istruzione e la formazione. Il Quadro strategico ha una prospettiva di apprendimento permanente e dunque riguarda l'apprendimento in tutti i contesti, formale, non formale e informale, e a tutti i livelli (dalle scuole della prima infanzia, all'istruzione superiore ed all'istruzione e formazione professionale, fino all'istruzione e alla formazione degli adulti).

Si tratta di una forma di cooperazione che si inserisce nel più ampio processo del Semestre europeo (Strategia Europa 2020) e contribuisce alla definizione del Programma nazionale di riforma ed al raggiungimento degli obiettivi fissati (benchmark e target nazionali) nell'ambito del Semestre europeo.

In particolare, nell'ambito dell'istruzione e formazione professionale, la cooperazione UE rafforzata fa riferimento al Processo di Copenaghen, che ha prodotto risultati concreti quali gli strumenti di trasparenza, qualità e orientamento europei (Quadro comunitario unico per la trasparenza delle qualifiche e delle competenze - Europass, Quadro europeo delle qualificazioni - Eqf, Sistema europeo di trasferimento dei crediti nell'istruzione e formazione professionale - Ecvet, Quadro Ue di garanzia di qualità nell'istruzione e formazione professionale - Eqavet, orientamento lungo tutto l'arco della vita - LLL Guidance e Euroguidance, validazione dell'apprendimento non-formale e informale).

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è incaricato dell'implementazione di tali politiche e dell'utilizzo di tali strumenti a livello nazionale, avvalendosi anche dei relativi Punti di contatto nazionale. Il lungo processo di implementazione a livello nazionale e territoriale e il raggiungimento dei benchmark in questo settore è supportato, tra gli altri, dal Fondo Sociale Europeo, sia attraverso i Programmi operativi nazionali a titolarità della Direzione Generale per le Politiche attive, i servizi per il lavoro e la formazione che attraverso i Programmi operativi regionali.

 

Punti di contatto nazionali

Quadro comunitario unico per la trasparenza delle qualifiche e delle competenze – Europass

Quadro europeo delle qualificazioni - EQF

Reference point nazionale per la garanzia di qualità nell'istruzione e formazione professionale - Eqavet